Domenica Apple ha avvertito gli investitori e i clienti che prevede di spedire un numero inferiore di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, in quanto l’azienda tecnologica di maggior valore al mondo è alle prese con la restrizione Covid-19 in corso in Cina.

L’azienda ha dichiarato di continuare a registrare una forte domanda per i modelli pro della nuova linea di iPhone 14, ma la restrizione del blocco ha spinto l’azienda a ridurre le sue precedenti stime di spedizione. L’avvertimento arriva in un momento cruciale per Apple che, come molti altri, si prepara alla stagione dello shopping natalizio.

“L’impianto [located in Zhengzhou, China] sta attualmente operando a capacità significativamente ridotta. Come abbiamo fatto per tutta la durata della pandemia COVID-19, stiamo dando priorità alla salute e alla sicurezza dei lavoratori della nostra catena di approvvigionamento”, ha dichiarato l’azienda in una nota. post sul blog.

All’inizio del mese, la Cina ha ordinato un blocco di sette giorni dell’area circostante l’impianto di punta della Foxconn a Zhengzhou, raddoppiando un’analoga restrizione imposta alla regione il mese scorso.

La catena di montaggio, nota come iPhone city, è il più grande sito di produzione degli smartphone Apple e ospita circa 200.000 lavoratori. Secondo gli analisti della società di ricerca Counterpoint, l’impianto, di proprietà della Foxconn, produce quattro telefoni iPhone su cinque dell’attuale generazione.

In un annuncio separato, Foxconn ha dichiarato domenica che avrebbe “rivisto al ribasso” le proprie previsioni per il quarto trimestre e che stava lavorando con le autorità per “riprendere la produzione a pieno regime il più rapidamente possibile”.

Come molte altre aziende, Apple sta cercando di sostenere le spedizioni dei suoi prodotti in un contesto di interruzione della catena di approvvigionamento globale da oltre due anni. L’annuncio delle spedizioni di domenica è raro per Apple, che ha scelto di fare questo tipo di comunicazioni in occasione delle telefonate sugli utili trimestrali.

L’aggiornamento, tuttavia, non è una sorpresa. Il mese scorso, nel corso della recente conferenza stampa sugli utili, l’amministratore delegato di Apple Tim Cook ha dichiarato che le forniture di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono state “limitate” sin dal lancio. “Anche oggi le scorte sono limitate e stiamo lavorando duramente per soddisfare la domanda”, ha dichiarato durante la telefonata.

L’azienda ha dichiarato domenica che “sta lavorando a stretto contatto con il nostro fornitore per tornare ai normali livelli di produzione, garantendo al contempo la salute e la sicurezza di tutti i lavoratori”.

Source link