Apple e Google hanno rilasciato la loro API di notifica dell’esposizione al pubblico. Il sistema di notifica dell’esposizione è progettato per notificare agli individui la potenziale esposizione a persone che hanno confermato di avere COVID-19, preservando al contempo la privacy. Apple e Google non rilasceranno le proprie applicazioni – le agenzie di salute pubblica dovranno creare le proprie applicazioni per utilizzare l’API. Le agenzie sanitarie sono libere di definire ciò che costituisce una potenziale esposizione in termini di tempo e distanza di esposizione e possono modificare altri parametri secondo i propri standard. Le app che cercano di ottenere le autorizzazioni per le informazioni di geolocalizzazione dagli utenti non potranno utilizzare l’API. Apple e Google possono integrare l’API come funzionalità a livello di sistema in un aggiornamento successivo, ma tale strategia è ancora in fase di revisione.

Iscriviti al nosto canale Telegram, per le notizie in tempo reale!

https://techcrunch.com/2020/05/20/apple-and-google-launch-exposure-notification-api-enabling-public-health-authorities-to-release-apps/