Harvey Guillén nel ruolo di Guillermo nel finale della terza stagione.
Foto: Russ Martin/FX

I nostri amati vampiri (e una guardia del corpo/familiare) potrebbero trovarsi in una situazione difficile dopo gli eventi di Cosa facciamo nell’ombra terza stagionema i fan dello show di FX hanno molto di cui rallegrarsi. Le stagioni cinque e sei sono in arrivo, mentre la quarta stagione è dietro l’angolo e debutterà il 12 luglio.

io9 ha partecipato a una conferenza stampa con altre testate. oggi, sulla serie fino ad ora e su cosa ci si può aspettare dalla quarta stagione. Non ci sono spoiler, ovviamente, ma solo alcuni fatti divertenti (e sciocchi) che abbiamo raccolto dal panel, che comprendeva i produttori esecutivi e scrittori Paul Simms e Stefani Robinson, oltre a Kayvan Novak (Nandor), Matt Berry (Laszlo), Natasia Demetriou (Nadja), Harvey Guillén (Guillermo), Mark Proksch (precedentemente Colin Robinson, ora “Baby Colin”), e Kristen Schaal (la Guida).

Prima di tuffarci, ecco la sinossi della quarta stagione: “Nello sconvolgente finale della terza stagione, Nandor, Guillermo, e Nadja hanno lasciato Staten Island per prendere strade diverse, mentre Laszlo è rimasto a casa per prendersi cura della creatura che si è fatta strada con gli artigli dalla cavità toracica del defunto Colin Robinson, detto Baby Colin. In questa stagione, i vampiri tornano a Staten Island e trovano la loro villa sull’orlo del collasso strutturale totale, e senza soldi per ripararla. Mentre l’eterna ricerca dell’amore da parte di Nandor produce finalmente dei risultati, Nadja realizza finalmente il suo sogno di aprire il nightclub per vampiri più in voga della Tri-State Area. Laszlo è alle prese con la questione della natura contro l’educazione, mentre cerca di crescere il piccolo Colin in modo che non sia un vampiro energetico. E anche Guillermo si trova su un binario emotivo potente che tocca l’amore per la sua famiglia e per gli altri. Con luoghi terrificanti come il mercato notturno segreto e soprannaturale, la Pineta del Jersey, e un altare nuziale, e con più bestie strane, guest star sorprendenti e tip tap che mai, la quarta stagione di Cosa facciamo nell’ombra continua a far valere le ragioni del sangue e della commedia. E questa volta con un tocco di ristrutturazione domestica”.

Source link