Foto: Jack Taylor (Immagini Getty Images)

Ok, ok, se decidete di deve investire in criptovalute, il minimo che si possa fare è dedicare del tempo alla ricerca degli asset e delle piattaforme in cui si intende investire. Dovreste spendere molto di tempo, in proporzione a quanto si sta investendo. Ad esempio, fate finta di comprare una casa.

Molte delle persone che vengono truffate sono nuovi arrivati nel settore delle criptovalute (anche se le vittime hanno un livello di esperienza molto diverso), il che ha molto senso, poiché la criptovaluta è dannatamente complicata. È facile perdersi nel labirinto di termini, attività e operatori. La complessità organizzativa e i grandi trasferimenti di denaro sono di solito la formula perfetta per le frodi, quindi ecco un paio di suggerimenti:

– Fate una ricerca sulla società o sulla piattaforma in cui state pensando di investire. Chi sono gli sviluppatori del progetto? Quanto è grande il team? Quanto sono affidabili le persone? Hanno profili LinkedIn e social? Hanno un’esperienza comprovata di lavoro su altri progetti di criptovalute? L’asset ha alle spalle qualche investitore di rilievo che gli conferisce credibilità?
– Esaminate attentamente i siti web collegati alle piattaforme e alle applicazioni che state utilizzando. Assicuratevi che non si tratti di applicazioni “lookalike” progettate per ingannarvi. Verificate la loro professionalità e autenticità.
– Considerate di chiedere a qualcuno che lavora nel settore delle criptovalute e che si fida per avere consigli sull’opportunità di investire o meno in un determinato progetto.
– Valutare se esiste una vera e propria comunità intorno alla piattaforma o alla moneta in cui si sta pensando di investire, o se si tratta solo di un’unica realtà. su internet che vi fa grandi promesse.

In breve: fate i compiti a casa!

Source link