I gioielli sono un regalo comune per San Valentino, ma che ne dite di regalarli con un pulitore di gioielli, in modo che tutti quei braccialetti, medaglioni e catene durino più a lungo? Non solo gioielli: il pulitore professionale a ultrasuoni Magnasonic può lasciare puliti anche occhiali da sole, orologi e utensili.

Questo pulitore per gioielli ha un display chiaro e cinque modalità di pulizia. È facile da usare e ha anche una funzione di spegnimento automatico. Si tratta di un regalo molto premuroso che lascerà sicuramente il vostro partner impressionato.

5. NEZZOE Specchio per il trucco con schermo tattile

Gli specchi per il trucco rendono l’applicazione del make-up molto più semplice. Ma se vi dicessimo che esistono specchi che offrono molto di più della semplice possibilità di vedere il proprio riflesso? Lo specchio per il trucco Nezzo Touch Screen è dotato di 33 opzioni di illuminazione a LED, che rendono ancora più facile per il vostro partner vedersi nella luce giusta.

La batteria da 1500 mAh aiuta lo specchio a garantire un’autonomia di circa 250 minuti. È regolabile da 30 a 100 gradi con estrema facilità. Grazie alla sua design compatto e pieghevoleLo specchio per il trucco Nezzo Touch Screen può essere facilmente trasportato in una borsa o in un borsellino.

6. Libro razzo riutilizzabile intelligente

La tecnologia sempre più avanzata ha dato vita a una miriade di applicazioni per prendere appunti che hanno aggiunto molta comodità alla pratica di prendere appunti. La pratica tradizionale di penna e blocco note sembra ormai quasi estinta. Tuttavia, non si può negare che l’annotare manualmente i punti piuttosto che sul telefono abbia un fascino diverso.

Il Libro razzo riutilizzabile intelligente aggiunge un tocco di tecnologia a questa pratica antica. Ha 36 pagine che possono essere riutilizzate più volte. Scrivete con la penna Pilot Frixion e pulitela con un panno umido per riutilizzarla. Questo taccuino riutilizzabile farà sicuramente colpo e aggiungerà un tocco di divertimento al compito quotidiano di prendere appunti.

Source link