Tre mesi fa, Mastercard ha investito 100 milioni di dollari in Airtel Mobile Commerce BV (AMC BV), il business del denaro mobile delle telecomunicazioni Airtel Africa. Questo è successo due settimane dopo aver ricevuto anche $ 200 milioni dal Rise Fund di TPG.

Oggi, l’operatore di telecomunicazioni africano ha annunciato di essersi assicurato un altro investimento per il suo braccio di denaro mobile. L’investitore? Qatar Holding LLC, un’affiliata della Qatar Investment Authority (QIA), il fondo sovrano dello Stato del Qatar con un patrimonio di oltre 300 miliardi di dollari. La società del Medio Oriente è destinata a investire $ 200 milioni in AMC BV attraverso una società secondaria Acquista di azioni di Airtel Africa.

AMC BV è una sussidiaria di Airtel Africa e la holding di molte delle operazioni di denaro mobile di Airtel Africa in 14 paesi africani, tra cui Kenya, Uganda e Nigeria. Il braccio di denaro mobile gestisce uno dei più grandi servizi finanziari del continente. Fornisce accesso degli utenti a portafogli mobili, supporto per trasferimenti di denaro internazionali, prestiti e carte di credito virtuali.

Secondo un comunicato diffuso dall’operatore di telecomunicazioni, i proventi dell’investimento saranno essere utilizzato ridurre l’indebitamento e investire in reti e infrastrutture di vendita nei rispettivi paesi operativi. L’accordo si chiuderà in due tranche: 150 milioni di dollari investiti alla prima chiusura, molto probabilmente in Agosto. I restanti 50 milioni di dollari saranno essere investito alla seconda chiusura.

Airtel Africa afferma che QIA deterrà una quota di minoranza mentre continua a detenere la quota di maggioranza. Questa transazione valuta ancora Airtel Africa a $ 2,65 miliardi in contanti e senza debiti come altri accordi. Tuttavia, la differenza questa volta è che QIA ha diritto nominare un amministratore nel consiglio di amministrazione di AMC BV e “a determinate informazioni consuete e diritti di protezione delle minoranze.”

Il rapporto più recente di Airtel Africa per il primo trimestre del 2021 mostra segni di crescita. L’operatore di telecomunicazioni ha registrato una crescita dei ricavi anno su anno del 53,7%, spinta da una crescita del 24,6% della base clienti a 23,1 milioni. Il valore della transazione è aumentato del 64,4% a $ 14,7 miliardi ($ 59 miliardi annualizzati); e l’EBITDA si è attestato a $ 60 milioni ($ 240 milioni annualizzati) con un margine del 48,8%. La società ha anche generato entrate per $ 124 milioni ($ 496 milioni annualizzati), mentre i suoi profitti prima delle tasse anno su anno per il primo trimestre del 2021 si sono attestati a $ 185 milioni.

Mansoor bin Ebrahim Al-Mahmoud, CEO di QIA, ha affermato che l’investimento del fondo sovrano in Airtel Africa aiuterebbe a promuovere l’inclusione finanziaria nell’Africa sub-sahariana. “Airtel Money svolge un ruolo fondamentale nel facilitare l’attività economica, anche per i clienti che non hanno accesso ai servizi finanziari tradizionali. Noi fermamente credere nella sua missione di espandere questi sforzi nei prossimi anni”, ha aggiunto.

A febbraio, Airtel Africa ha fatto sapere per la prima volta di voler vendere una quota di minoranza in AMC BV per raccogliere liquidità e vendere alcune attività. Il successivo mese, ha venduto torri di telecomunicazioni in Madagascar e Malawi a Helios Towers per $ 119 milioni e ha raccolto 500 milioni di dollari da investitori esterni.

Source link