Amazon sta aggiungendo il supporto per AirPlay 2 e HomeKit a due dei suoi televisori Fire TV Edition in un aggiornamento gratuito, la società annunciato mercoledì. Sia la Smart Fire TV Toshiba 4K UHD del 2020 con Dolby Vision che la Smart TV Insignia 4K UHD del 2020 riceveranno le funzionalità, prima che arrivino sugli stick e sui set-top box Fire TV meno costosi di Amazon.

Su questi specifici televisori, AirPlay 2 dovrebbe funzionare allo stesso modo sull’Apple TV di Apple, consentendoti di inviare audio e video dal tuo telefono, tablet o computer al grande schermo e controllare la riproduzione dal tuo dispositivo. L’integrazione con HomeKit, l’ecosistema di casa intelligente di Apple, richiede un po’ di lavoro in più: dovrai abilitare HomeKit nelle impostazioni della tua TV in Display e suoni > AirPlay e HomeKit > Configura, quindi aggiungerlo come dispositivo nell’app Home. Una volta aggiunto, puoi utilizzare Siri per accendere e spegnere Fire TV, modificare il volume o cambiare ingresso.

Sia AirPlay 2 che HomeKit in arrivo su Fire TV (e, si spera, un giorno presto, Fire TV stick) dovrebbero rendere l’utilizzo dei televisori con i dispositivi Apple molto più semplice. Apple ha già un accordo con i dispositivi Amazon: l’app Apple TV Plus è arrivata su Fire TV nel 2019.

È in netto contrasto con il modo in cui queste due società interagiscono poco più di cinque anni fa. All’epoca Amazon aveva vietato le vendite di hardware concorrenti come Apple TV (e Chromecast e Nexus Player) nel suo mercato perché sosteneva che era importante vendi solo lettori multimediali che “interagiscono bene” con Prime Video. Da allora le società si sono riconciliate e hanno raggiunto un accordo molto favorevole per Amazon che le consente di evitare la commissione del 30% dell’App Store di Apple e di utilizzare il proprio sistema di acquisto in-app. Ora le cose vanno meglio. Almeno se possiedi un iPhone e Fire TV.

Source link