Alcune delle persone che stanno costruendo il robot domestico Astro di Amazon non ne sono impressionate, secondo un rapporto di Vice. Una persona che ha lavorato sul robot, che è stato annunciato oggi, ha riferito di averlo definito un “disastro che non è pronto per il rilascio”, mentre un altro ha detto che era “terribile”, e l’idea che sarebbe stato un utile dispositivo di accessibilità (parte del lancio di Amazon è che Astro può aiutare con la cura degli anziani) era “assurdo senza senso”. Le fonti hanno anche menzionato che il bot non gestisce bene le scale, con uno che ha anche detto che si sarebbe “buttato giù” da solo “se gli fosse stata presentata l’opportunità”.

Per peggiorare le cose, Vice riporta anche che il robot è fragile e che diversi dispositivi si sono rotti. Questa non è una grande notizia per un robot da 1.000 dollari (o 1.449 dollari) che vive sul pavimento, dove è incline ad essere calpestato dai bambini, preso a calci da adulti disattenti, o attaccato da animali domestici scontenti della sua presenza.

Documenti trapelati e video di riunioni di sviluppatori ottenuti da Vice mostrano anche che Astro sta facendo molta sorveglianza con i suoi sistemi di riconoscimento facciale, e la funzione in cui segue le persone se non le riconosce. ViceLe fonti dicono che non è molto bravo a capire chi sono le persone, il che potrebbe portare Astro a prendere fastidiosamente in giro le persone che dovrebbe conoscere. Una delle persone che ci ha lavorato ha definito la sua raccolta di dati “un incubo per la privacy”.

Non è necessariamente sorprendente che Astro stia sempre a guardare, però – viene fornito con un abbonamento Ring Protect Pro, e il marketing di Amazon stesso per il robot mostra che può essere utilizzato come un dispositivo di sicurezza (ma nel contesto di animali selvatici che entrano in casa tua piuttosto che persone). La cosa più sorprendente è che stiamo vedendo documenti trapelati, video, e sentendo da sviluppatori rancorosi sul stesso giorno il dispositivo è stato annunciato. Qualcuno, o più persone, all’interno di Amazon non deve essere influenzato dal fascino del robot.

La fuga di notizie ricontestualizza anche un po’ il rollout di Amazon basato sugli inviti. Attualmente non si può semplicemente comprare il robot, si deve richiedere un invito, un processo che richiede la compilazione di un sondaggio per indicare se la vostra casa sarebbe una buona misura per Astro (che include una domanda su quale stile di scale avete). È possibile che Amazon stia cercando di mettere questi robot nel migliore dei casi, per vedere se possono sopravvivere anche a quello.

Source link