Amazon ha deciso di produrre il suo prossimo Signore degli Anelli Serie TV nel Regno Unito dalla seconda stagione in poi. Sebbene la prima stagione sia stata girata in Nuova Zelanda, come per i film di Peter Jackson, Amazon ora afferma che la pre-produzione della seconda stagione inizierà all’inizio del prossimo anno nel Regno Unito, mentre la post-produzione della prima stagione continuerà in Nuova Zelanda fino a giugno.

Non è chiaro esattamente dove verrà girata la serie. Amazon sta spedendo i set complessi che ha costruito per la prima stagione nel Regno Unito e attualmente sta prenotando le fasi per loro, secondo Scadenza. La società filma già diverse serie Prime Video nel Regno Unito, inclusi gli adattamenti di Neil Gaiman Buoni presagi e Ragazzi Anansi.

Il trasferimento nel Regno Unito non sarà senza polemiche. L’autore JRR Tolkien ha basato la Contea della Terra di Mezzo sulle sue esperienze di vita nell’Inghilterra rurale, ma le vivide rappresentazioni di Jackson nei film hanno reso i paesaggi della Nuova Zelanda altrettanto strettamente associati al franchise e hanno portato un turismo significativo nel paese.

“Vogliamo ringraziare le persone e il governo della Nuova Zelanda per la loro ospitalità e dedizione e per aver fornito Il Signore degli Anelli serie con un posto incredibile per iniziare questo viaggio epico”, afferma il vicepresidente di Amazon Studios Vernon Sanders in a dichiarazione. “Siamo grati alla New Zealand Film Commission, al Ministero degli affari, dell’innovazione e dell’occupazione, al Tourism New Zealand, ad Auckland Unlimited e ad altri per la loro straordinaria collaborazione che ha sostenuto il settore cinematografico neozelandese e l’economia locale durante la produzione della prima stagione. .”

Scadenza riferisce che la rigorosa gestione da parte della Nuova Zelanda della pandemia di COVID-19 è stata un fattore nella decisione di Amazon. Più della metà del cast è britannica e secondo quanto riferito ha dovuto rimanere in Nuova Zelanda per circa due anni a causa delle restrizioni alle frontiere e delle regole di quarantena. Con una base nel Regno Unito, il cast sarà molto più vicino a casa e i produttori potrebbero anche essere in grado di utilizzare altre location in tutta Europa.

La prima stagione di Signore degli Anelli show, che è ambientato migliaia di anni prima dei libri originali e non ha ancora un titolo ufficiale, arriverà su Prime Video il 2 settembre del prossimo anno. Si dice che solo questa stagione sia costata al gigante dell’e-commerce 465 milioni di dollari per la produzione, con Amazon che ha ricevuto un credito d’imposta del 20% dal governo della Nuova Zelanda.

Source link