Un testo scoperto nel codice beta di iOS 16 indicava che Apple intendeva eliminare il supporto per gli hub domestici dell’iPad con il nuovo aggiornamento, ma a quanto pare non è proprio così. Secondo l’azienda, l’iPad non perderà il supporto per ciò che può già fare, ma non riceverà un importante aggiornamento che sarà disponibile in seguito.

“iOS 16 e iPadOS 16 continueranno a supportare l’iPad come hub domestico senza alcuna perdita di funzionalità”, ha dichiarato Catherine Franklin, portavoce di Apple, in una dichiarazione rilasciata a The Verge. Sebbene ciò sembri promettente, c’è un grosso asterisco. Apple sta pianificando di introdurre una nuova architettura per la nuova app Home in iOS 16, e l’iPad non non sarà supportato come hub domestico con questa architettura.

Ecco la dichiarazione completa di Franklin: “Insieme a questi rilasci, l’app Home introdurrà una nuova architettura per un’esperienza ancora più efficiente e affidabile. Poiché con la nuova architettura l’iPad non sarà supportato come hub domestico, gli utenti che si affidano all’iPad per questo scopo non dovranno aggiornare l’architettura di Home e potranno continuare a usufruire di tutte le funzionalità esistenti.”

Apple è stata vaga su cosa consista esattamente l’aggiornamento dell’architettura. Durante il keynote del WWDC 2022, Corey Wang di Apple ha dichiarato quanto segue: “Abbiamo reimmaginato [the new Home app] da zero, a partire dall’architettura di base, in modo che sia più efficiente e affidabile, soprattutto per le case con molti accessori”. Sarà comunque possibile utilizzare la nuova app Home su un iPad senza passare alla nuova architettura. L’aggiornamento sarà disponibile nelle impostazioni dell’app Home in un successivo aggiornamento di iOS 16 e iPadOS 16, secondo Franklin.

Non sappiamo ancora con esattezza in che modo la vostra esperienza potrebbe differire con la vecchia architettura. Ma noi fare sapere che gli iPad non saranno in grado di utilizzare accessori che sfruttano il nuovo standard per le case intelligenti Questione: in una nota a piè di pagina sulla pagina di anteprima di iOS 16, Apple osserva che “gli accessori Matter richiedono una Apple TV o un HomePod in funzione come hub domestico”. Forse il supporto di Matter è la differenza chiave.

Apple afferma che Apple TV HD, Apple TV 4K, HomePod e HomePod Mini saranno ancora supportati come hub domestici con la nuova architettura. Quindi, se attualmente utilizzate il vostro iPad come hub domestico e volete sfruttare la nuova architettura, dovrete prendere uno di questi altri dispositivi.

Source link