L’azienda di voli spaziali di Jeff Bezos, Blue Origin, ha detto domenica che posticiperà il volo che dovrebbe portare William Shatner nello spazio a causa dei venti forti previsti nel sito di lancio. Il volo della navicella New Shepard della compagnia è ora previsto per le 9:30AM ET del 13 ottobre, un giorno più tardi di quanto originariamente previsto. L’obiettivo è quello di decollare dal Launch Site One di Blue Origin in Texas.

A dichiarazione sul sito web di Blue Origin ha detto che il New Shepard NS-18 ha soddisfatto tutti i requisiti della missione, e gli astronauti hanno iniziato il loro addestramento. “Il tempo è l’unico fattore di gating per la finestra di lancio”, secondo la dichiarazione, che è firmata con il motto della società “Gradatim Ferociter” (latino per “passo dopo passo, ferocemente”).

La società ha annunciato ufficialmente la scorsa settimana che Shatner, meglio conosciuto come il capitano James T. Kirk di Star Trek, si unirà all’equipaggio del New Shepard per il suo secondo volo con equipaggio. Shatner, 90 anni, sarà la persona più anziana a volare nello spazio. Il primo volo con equipaggio di New Shepard a luglio ha portato nello spazio Bezos, suo fratello Mark, l’aviatore Wally Funk e l’adolescente Oliver Daeman.

Shatner sarà affiancato da Chris Boshuizen, ex ingegnere della NASA e cofondatore della società satellitare Planet Labs, Glen de Vries, cofondatore della società di software Medidata e vicepresidente delle scienze della vita presso una società di software francese, e Audrey Powers, vicepresidente delle operazioni di missione e volo di Blue Origin.

Source link