Il festival musicale Bonnaroo nel 2015.
Foto: Jason Merritt (Getty Images)

Il festival musicale Bonnaroo in Tennessee è stato cancellato a causa delle inondazioni causate dall’uragano Ida, che era la depressione tropicale Ida quando ha colpito lo stato martedì. Il festival di quattro giorni doveva iniziare giovedì con headliner come i Foo Fighters, Run the Jewels, Tyler the Creator, Lizzo, Tame Impala e Megan Thee Stallion, tra molti altri.

“Siamo assolutamente affranti nell’annunciare che dobbiamo cancellare il Bonnaroo. Mentre il tempo di questo fine settimana sembra eccezionale, attualmente Centeroo è sommerso dall’acqua in molte aree, il terreno è incredibilmente saturo sui nostri percorsi di pedaggio, e i campeggi sono allagati al punto che non siamo in grado di guidare o parcheggiare veicoli in modo sicuro”, il festival musicale ha twittato martedì.

“Abbiamo fatto tutto ciò che è in nostro potere per cercare di far andare avanti lo spettacolo, ma Madre Natura ci ha trattato una quantità enorme di pioggia nelle ultime 24 ore, e abbiamo esaurito le opzioni per cercare di far accadere l’evento in modo sicuro e in un modo che sia all’altezza dell’esperienza Bonnaroo”, ha continuato l’account.

“Per favore trovate il modo di riunirvi in sicurezza con la vostra comunità di Bonnaroo e continuate a irradiare positività durante questo periodo deludente. CI VEDIAMO ALLA FATTORIA NEL GIUGNO 2022!”. Bonnaroo ha twittato.

Il festival ha recentemente fatto notizia dopo che gli organizzatori hanno annunciato che i partecipanti sarebbero stati tenuti a mostrare la prova di vaccinazione coronavirus o un covid-19 negativo per entrare nel terreno del festival. Gli Stati Uniti hanno sperimentato un’impennata di casi di covid-19 nelle ultime settimane, con oltre 157.000 nuovi casi solo martedì. Ma il Tennessee è stato particolarmente colpito con oltre 9.000 casi martedì, il tipo di numeri che lo stato non vedeva dal dicembre 2020.

Le persone che erano già arrivate in Tennessee per il Bonnaroo da tutto il paese martedì hanno preso i social media per sfogare le loro frustrazioni sulla cancellazione dell’ultimo minuto.

“L’inconsiderazione dei mesi di pianificazione che vanno in questo cancellando il giorno prima è esasperante”, una persona ha scritto.

“Beh, credo che sia il momento di girare la mia macchina e tornare in Florida lmao”, ha scritto un altro.

Il festival promette che le persone che hanno ordinato i loro biglietti attraverso il booker principale del festival saranno rimborsati in circa un mese. Altre persone che hanno acquistato i biglietti per vie meno tradizionali potrebbero essere sfortunate, specialmente se li hanno comprati da un broker privato.

“Tutti i biglietti acquistati attraverso Front Gate Tickets saranno rimborsati in appena 30 giorni al metodo di pagamento originale”, ha twittato Bonnaroo martedì.

.

Source link