Foto: BRIDGET BENNETT/AFP (Getty Images)

Citizen, l’autoproclamata app per la lotta alla criminalità, ha lanciato un nuovo servizio premium che, per $ 20 al mese, ti consente di fare qualcosa che puoi già fare gratuitamente.

La piattaforma regolare dell’azienda è un sistema di notifica di pubblica sicurezza che utilizza avvisi push per informare gli utenti di incidenti di emergenza che si verificano nella loro zona (incendi, incidenti stradali, attività criminali, ecc.). Ora, però, ha lanciato il suo servizio a pagamento, chiamato “Proteggi”—descritto come un “abbonamento per la protezione mobile personalizzato e su richiesta che ti dà accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 al team di Citizen di agenti di protezione altamente qualificati”. Che cos’è un agente di protezione, chiedi? Francamente, suonano molto come i tuoi tipici spedizionieri di emergenza: sai, il tipo che ottieni quando chiami il 911, gratuitamente? Ci sono alcune modifiche, tuttavia.

Protect è essenzialmente una suite di assistenza clienti, in cui gli abbonati possono essere collegati a un agente, che quindi rimane al telefono con loro durante situazioni imprecise o chiamerà semplicemente “911 per tuo conto”. Apparentemente c’è anche una nuova funzione “Rilevamento di emergenza” che, quando impegnata, utilizzerà il tuo telefono microfono per ascoltarti e se il suo algoritmo rileva, diciamo, il suono di te che urli per la tua vita, ti collegherà a un agente. L’azienda lo spiega così:

…il tuo audio è monitorato dalla nostra tecnologia basata sull’intelligenza artificiale che identifica i suoni che indicano problemi, come ad esempio un urlo. Quando viene identificato un segnale di soccorso, ti verrà chiesto se desideri essere connesso a un agente Protect. E se non rispondi entro 10 secondi, verrai connesso automaticamente nel caso in cui ti trovi in ​​una situazione di emergenza.

Secondo la società, il servizio fornisce anche un’opzione “solo testo”, che può essere utilizzata in situazioni in cui un chiamante “potrebbe non voler essere visto chiamare il 911”. Questo è per se sei tenuto in ostaggio o qualcosa del genere? Un portavoce di Citizen ha fornito i seguenti esempi:

Abbiamo visto Protect utilizzato in molte situazioni diverse, se qualcuno ha nervosismo al primo appuntamento, sta entrando in un ridesharing a tarda notte, si trova in una situazione domestica difficile o semplicemente si sente insicuro se sta tornando a casa da solo.

La società afferma che sta lanciando il nuovo servizio dopo averlo testato con quasi 100.000 utenti beta e afferma che sta cercando di aumentare, non sostituire, i servizi di risposta alle emergenze già esistenti. Eppure, per quanto Citizen vorrebbe convincere gli americani che sta cercando di tenerci tutti al sicuro, è difficile guardare oltre la sua strana storia, o il suo desiderio apparentemente poco ironico di diventare un appuntamento fisso del futuro eccessivamente sorvegliato che nessuno di noi vuole davvero abitare a.

Quando esso lanciato nel 2016, l’app si chiamava “Vigilante” e il suo modello di business era chiedere agli utenti di catturare e pubblicare video di cose terribili che accadono nei loro quartieri (incendi, sparatorie, ecc.). Successivamente ha ricevuto una grande infusione di denaro e rinominato. Negli ultimi tempi, ha avuto la missione di espandersi aggressivamente in ogni modo possibilebuttare fuori idee selvagge per nuovi servizi bizzarri e poi spesso tornare sui propri passi. Ad esempio, di recente piani annunciati-e poi successivamente li ha demoliti—per inviare team di sicurezza su richiesta nei quartieri degli utenti dell’app, una specie di incontro tra Uber e Blackwater che sembrava una pessima idea. Più di recente, è emerso che Citizen ha pagato gli utenti dell’app per fondamentalmente diventare Il personaggio di Jake Gyllenhaal di Nightcrawler, deputandoli in una cricca giornalistica pseudo-trasmittente per catturare filmati di carneficina locale, in una mossa che segnala un potenziale interesse per il mercato dell’informazione locale.

Tuttavia, nonostante tutti questi sogni di crescita aziendale, non è del tutto chiaro quanto sia effettivamente utile la funzione di sicurezza pubblica principale di Citizen. Se ascolti le recensioni di alcuni utenti, non suona molto bene: “L’unica cosa che dirò di questa app è che non mi piace”, ha detto George G, residente a Los Angeles, nella sua recensione su YouTube del 2019 dell’app. “Ti bombarda con tutte queste informazioni. Un sacco di chiamate al 911 sono comunque una stronzata. Quindi, se vuoi che il tuo telefono si spenga senza sosta, dicendoti che c’è una sparatoria o un incidente d’auto a 10 miglia di distanza, che è letteralmente, fondamentalmente, su un pianeta diverso se vivi a Los Angeles, questa app non fa per te.

.

Source link