Dave Scott, amministratore delegato della divisione Spectacor di Comcast, ha annunciato la chiusura in una nota interna ottenuta da Deadline prima ancora di essere inviato, affermando che il canale ha avuto un basso numero di spettatori e non ha “raggiunto risultati finanziari sostenibili”.

“Questo non è certamente ciò che speravamo e, di conseguenza, abbiamo preso la difficile decisione di interrompere le attività di G4, con effetto immediato”, scrive Scott.

G4 è tornato l’anno scorso su diverse reti, tra cui Comcast / Xfinity, Verizon Fios, Cox e Philo. Ha debuttato con programmi come L’attacco dello show, Xplay, e Guerriero Ninja, nel tentativo di assecondare la nostalgia degli spettatori che si sono sintonizzati sulla rete due decenni fa. La società aveva anche un accordo pluriennale con Twitch, dove ospitava occasionalmente uno streaming prima del suo ritorno alla televisione lineare.

Scott aggiunge che il team delle risorse umane dell’azienda contatterà i dipendenti del team G4 per “discutere altre opportunità che potrebbero essere disponibili”.

Source link