Le vecchie batterie agli ioni di litio del tuo iPhone alla fine inizieranno a perdere la loro capacità di mantenere la carica – e questo può essere molto frustrante, soprattutto se sei in giro tutto il giorno. Se questo sta accadendo a te, ci sono diverse soluzioni: puoi passare all’ultimo iPhone, iniziare a portare con sé un caricabatterie, o – semplicemente sostituire la batteria.

Per identificare innanzitutto se la tua batteria è pronta per un cambio, puoi controllare quale sia lo stato di salute attuale della tua batteria andando su “Impostazioni” > “Batteria” > “Salute della batteria”. Qui è dove puoi scoprire la capacità massima attuale della tua batteria. Un piccolo avviso in alto può apparire se la batteria del tuo iPhone è pronta per un cambio.

La pagina “Batteria” nelle impostazioni del tuo iPhone contiene informazioni sul consumo della batteria.

La pagina

La pagina “Battery Health” ti permette di sapere se è necessario sostituire la batteria.

Se hai deciso di sostituire la batteria, hai due scelte: farlo da solo o assumere qualcuno – come Apple – per farlo. Farlo da solo comporta diversi rischi: si annulla qualsiasi garanzia residua e si rischia di rompere il telefono. Ma se preferisci farlo da solo, ci sono molte guide online, e il processo è più facile di quanto tu possa immaginare.

DIY

Per chi è pronto ad affrontare questo compito, un buon posto per iniziare è iFixit, che offre spiegazioni molto approfondite su come procedere (per esempio, qui ce n’è una da usare se si possiede un iPhone 11). Ci sono anche una varietà di video su YouTube disponibili che offrono istruzioni passo dopo passo. Il processo prevede di svitare la parte posteriore del telefono, riscaldare leggermente il bordo inferiore del telefono, utilizzare le ventose per rimuovere il display, e seguire diversi passaggi per rimuovere e sostituire la batteria.

Prima di iniziare, avrete bisogno di strumenti per la riparazione dello smartphone, che può costare circa 13 dollari (iFixit consiglia vivamente di aggiungere uno strumento di aspirazione chiamato iSclack). Alcuni venditori su Amazon vendono anche kit di sostituzione della batteria dell’iPhone proprio per questo scopo, che possono costare circa 25 dollari.

Siate consapevoli che se scegliete di farlo da soli e avete un telefono resistente all’acqua, il vostro telefono non sarà più resistente all’acqua dopo che lo avrete aperto. Inoltre, c’è una buona possibilità che il tuo sistema operativo riconosca che non c’è più una batteria prodotta da Apple nel tuo telefono, il che significa che potresti ricevere un avviso occasionale e l’app Battery Health non funzionerà.

Fallo fare ad Apple

Se preferisci far sostituire la batteria da qualcun altro e non rischiare di manomettere il tuo dispositivo, Apple offre sostituzioni a diverse condizioni, secondo il suo sito web. Se il vostro iPhone è in garanzia o avete AppleCare+ e Apple ritiene che la batteria sia difettosa, le riparazioni sono gratuite. Ma se il problema è dovuto a qualche altro fattore che non è coperto da AppleCare+ – o se non sei coperto da questo o da una garanzia – dovrai pagare una tassa di servizio di 49 dollari per un iPhone SE (2a generazione) fino a un iPhone 8 Plus, o una tassa di 69 dollari per modelli più recenti.

Puoi spedire il tuo telefono per le riparazioni o recarti in un Apple Store. Una riparazione in un negozio fisico potrebbe essere completata in una sola visita o, in casi più complessi, richiedere fino a tre o cinque giorni, secondo Apple. La spedizione richiederà un po’ più di tempo, in quanto è necessario attendere che Apple invii una scatola per ritirare l’iPhone. Inoltre, se il tuo telefono è fuori garanzia, ci sarà una tassa di spedizione di 6,95 dollari.

Se Apple ti sostituisce la batteria, l’iPhone dovrebbe continuare ad essere resistente all’acqua.

Se tutto questo non va bene per te, per i tuoi tempi o per il tuo budget, ci possono essere anche venditori terzi che offrono servizi di riparazione per iPhone nel tuo quartiere. Ma la loro qualità – e se usano un adesivo sigillante per mantenere la resistenza all’acqua – varia da fornitore a fornitore, quindi controlla sempre le recensioni e fai domande.

Aggiornamento 17 settembre 2021, 3:45PM ET: Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 21 dicembre 2017, ed è stato aggiornato per tenere conto dei cambiamenti del servizio, del dispositivo e del sistema operativo.

Source link