Puget Systems offre una serie di benchmark diversi per testare il vostro PC utilizzando attività automatizzate del mondo reale in Adobe Creative Cloud. Alcuni di essi (come quello per Premiere Pro) sono piuttosto complicati e possono richiedere un po’ di tempo per essere avviati. Ma uno di questi, PugetBench per Photoshop, è molto semplice.

PugetBench per Photoshop misura la velocità con cui il computer è in grado di eseguire varie operazioni, tra cui il perfezionamento delle maschere e dei gradienti, nonché operazioni di filtro come la correzione delle lenti e la riduzione del rumore. A differenza di altri benchmark di Puget, quello per Photoshop richiede solo un rapido plug-in da configurare.

Nota: questo benchmark non è ancora supportato dalla versione nativa M1 di Photoshop.

  • Nell’applicazione Creative Cloud Desktop, andate a Stock e Mercato > Plugin.
  • Ricerca per PugetBench per Photoshop e fare clic su Installare. Assicurarsi di chiudere Photoshop prima di installare il plug-in.
  • Una volta installato il plug-in, aprire Photoshop.
  • Andate a Finestra > Estensioni > PugetBench per Photoshop. Inserite il codice di licenza (se ne avete uno) nella finestra che si apre e configurate le altre impostazioni desiderate.
  • Fare clic su Esegui benchmark.

Da qui in poi ci penserà PugetBench. Assicurarsi di non muovere il mouse durante l’esecuzione.

Ecco dove si trova il menu.

Uno screenshot di PugetBench per Photoshop in esecuzione in Photoshop.

Ecco come appare mentre è in funzione.

Una volta completato il benchmark, i risultati appariranno nella finestra di PugetBench. Verranno anche caricati sul sito pubblico database di PugetBench (a meno che non si disponga di una versione a pagamento). In questa pagina è possibile confrontare i propri risultati con quelli ottenuti da altri PC. Ogni sistema ha un punteggio complessivo e punteggi specifici per le attività della GPU e del filtro.

Source link