È risaputo che compilare un modulo con il tuo indirizzo e-mail, ad esempio per ottenere uno sconto su un prodotto, ricevere una newsletter o ottenere i risultati di un quiz, significa che riceverai e-mail da quel fornitore e forse da un mucchio di altri venditori e/o inserzionisti, per sempre.

Uno dei modi per sovvertire questo è stato tradizionalmente quello di creare un account di posta elettronica gratuito da utilizzare per i siti con cui si desidera registrarsi ma che si sospetta possa essere il gateway per una grande quantità di spam. Questo è quello che ho fatto. Tuttavia, nel tempo, quell’account e-mail designato può diventare così ben utilizzato che smette di essere un nascondiglio per lo spam e diventa un altro account che offre agli inserzionisti e ad altri una fonte di informazioni da aggregare.

È qui che entra in gioco l’ultimo prodotto di DuckDuckGo.

DuckDuckGo è un browser noto per le sue garanzie di sicurezza e privacy. Di recente, l’azienda ha ideato una nuova funzionalità per aiutare i suoi utenti a tenere le proprie informazioni per sé: DuckDuckGo Email Protection. Ti fornisce un indirizzo email speciale che puoi utilizzare come intermediario per i siti che sospetti raccolgano dati su di te.

Funziona in questo modo: usi il tuo indirizzo DuckDuckGo per qualsiasi sito sospetto (o solo commerciale). Tutte le e-mail inviate a quell’indirizzo e-mail verranno filtrate per i tracker nascosti e quindi inoltrate al tuo indirizzo e-mail “normale”.

Incuriosito? La funzione è attualmente in versione beta, ma puoi registrarti se vuoi provarla. Secondo un rappresentante dell’azienda, stanno tenendo una lista d’attesa e le persone verranno prelevate da quella lista d’attesa “su base settimanale”. DuckDuckGo sta pianificando di offrire eventualmente inviti che anche i suoi utenti possono distribuire.

Come iscriversi

Quindi, con tutto questo in mente, ecco come registrarsi e utilizzare la nuova funzione DuckDuckGo Email Protection.

Iscriviti dall’app mobile DuckDuckGo. (Puoi trovare collegamenti all’App Store di Apple e a Google Play qui.)

Una volta installata l’app, vai su “Impostazioni” > “Protezione e-mail”. Qui puoi unirti alla lista d’attesa privata (o inserire un codice di invito, se ne hai uno).

Il tuo invito probabilmente arriverà sotto forma di link. Vai avanti e fai clic sul collegamento. Verrai condotto attraverso una serie di schermate che spiegano che DuckDuckGo non salva le tue e-mail, non utilizza i tuoi dati per la pubblicità e che i tuoi dati sono crittografati, tra le altre cose.

Dopo aver letto i normali termini del servizio, puoi scegliere il tuo indirizzo email DuckDuckGo univoco (una combinazione da 3 a 30 lettere o numeri che verrà aggiunto a @duck.com). Devi anche specificare un indirizzo a cui inoltrare la tua email.

DuckDuckGo Email Protection ti offre un indirizzo email aggiuntivo da utilizzare per evitare i tracker.

Ora, ogni volta che usi l’indirizzo e-mail DuckDuckGo per compilare un modulo, qualsiasi e-mail che viene poi inviata a quell’indirizzo DuckDuckGo – un riconoscimento, un annuncio, una newsletter, qualunque cosa – passerà prima attraverso i server di DuckDuckGo e poi verrà consegnata al tuo il solito indirizzo e-mail privato, secondo la società, di qualsiasi tracker ad esso collegato.

Come funziona la beta

Mentre provavo la versione beta della funzione di posta elettronica di DuckDuckGo, ho riscontrato uno o due problemi, ma nel complesso sembrava funzionare come promesso.

Mi sono registrato su due siti utilizzando l’indirizzo duck.com. Il riconoscimento inviato via email dal primo, Allrecipes, ha richiesto più di un’ora per apparire nel mio normale elenco di Gmail. C’era una dichiarazione in alto che “DuckDuckGo ha rimosso i tracker da LiveIntent e altro”. Ho fatto clic sulla dichiarazione e sono stato indirizzato a un sito Web DuckDuckGo che elencava un tracker di LiveIntent (un distributore di annunci) e Allrecipes stesso.

Un'e-mail inviata tramite DuckDuckGo includerà un resoconto dei tracker rimossi.

Un’e-mail inviata tramite DuckDuckGo includerà un resoconto dei tracker rimossi.

Fai clic sul rapporto di monitoraggio sulla tua e-mail e ti verranno forniti maggiori dettagli.

Fai clic sul rapporto di monitoraggio sulla tua e-mail e ti verranno forniti maggiori dettagli.

Dopo essermi registrato con il secondo rivenditore, un’azienda di abbigliamento chiamata Travelsmith, ho ricevuto un’e-mail dall’azienda nella sezione “Promozioni” del mio account Gmail in pochi secondi. Mi ha detto che “DuckDuckGo ha rimosso 1 tracker”. Ho cliccato sulla dichiarazione; era un singolo tracker di Travelsmith.

Estensione del browser

Subito dopo la registrazione per l’account e-mail, DuckDuckGo offre l’installazione di un’estensione sul browser (secondo un rappresentante dell’azienda, l’estensione è disponibile per tutti i principali browser, inclusi Chrome, Firefox, Edge, Brave e Safari). Questa estensione ti consente di compilare automaticamente i moduli con il tuo indirizzo email DuckDuckGo o con un indirizzo generato casualmente (che inoltrerà all’account email scelto).

L'estensione del browser ti consente di compilare automaticamente i campi.  (L'indirizzo email qui è stato modificato per motivi di privacy.)

L’estensione del browser ti consente di compilare automaticamente i campi. (L’indirizzo email qui è stato modificato per motivi di privacy.)

L’estensione del browser include molte altre interessanti funzionalità. Riporta il numero di tracker sul sito corrente e lo valuta per sicurezza. Abilita anche qualcosa chiamato Site Privacy Protection che, secondo DuckDuckGo, “blocca per impostazione predefinita i contenuti incorporati nei social media” per impedire il caricamento dei codici di monitoraggio.

Tieni presente, tuttavia, che questa particolare funzione può interferire con determinati siti. Ad esempio, mi ha impedito di digitare questo articolo in Il Vergeil sistema di gestione dei contenuti di. Una volta capito quale fosse il problema, è stato facilmente risolto: l’estensione ti consente di disabilitare la protezione per siti specifici semplicemente disattivandola. Successivamente, la funzione è stata disattivata automaticamente ogni volta che ho visitato quel sito.

L'estensione del browser valuta anche il sito in cui ti trovi.

L’estensione del browser valuta anche il sito in cui ti trovi.

App mobile

Puoi utilizzare la funzione di protezione della posta elettronica anche nell’app mobile di DuckDuckGo. Se ti sei già registrato come utente beta, una volta installata l’app iOS o Android:

  • Nell’app, usa i tre punti nell’angolo in alto per accedere a Impostazioni.
  • Scorri verso il basso per trovare “Protezione e-mail” (sarà contrassegnato come beta) e toccalo.
  • Ti verrà chiesto se vuoi unirti alla lista d’attesa, se hai un codice di invito o se hai già un indirizzo Duck. Se non sei ancora registrato, registra “Ho un codice di invito” e sarai guidato attraverso il processo di registrazione. Se sei già registrato, tocca “Ho già un indirizzo Duck” e ti verrà inviata una passphrase tramite l’indirizzo email “reale” con cui ti sei registrato. Una volta inserita la passphrase, potrai utilizzare i tuoi indirizzi @duck.com anche sul tuo dispositivo mobile.

Trova

Trova “Protezione e-mail” nelle impostazioni dell’app mobile.

Puoi registrarti per la protezione e-mail o utilizzare il tuo indirizzo Duck preregistrato.

Puoi registrarti per la protezione e-mail o utilizzare il tuo indirizzo Duck preregistrato.

Quindi dovresti provare la protezione e-mail di DuckDuckGo se puoi accedere alla beta? Perchè no? Per lo meno, i tracker sono un dolore al collo; iscriviti a un servizio e all’improvviso ricevi email da una dozzina o più. Avere un indirizzo email alternativo per prevenire almeno una parte dello spam fastidioso, per non parlare della possibilità che altri dati su di te vengano distribuiti, non può essere una cosa negativa.

Source link