Immagine: Crypto.com

Lo Staples Center di Los Angeles, sede delle squadre di basket Lakers e Clippers, diventerà Crypto.com Arena, secondo un annuncio della società di criptovaluta alla fine di martedì. Ed è solo un altro segno che le criptovalute come bitcoin ed ethereum sono diventate mainstream, nonostante siano beni altamente volatili.

L’edificio, che ospita anche i LA Kings della NHL e i Los Angeles Sparks della WNBA, non inizierà formalmente a sostituire la segnaletica nella struttura fino al 25 dicembre, il giorno di Natale. E anche allora, tutte le insegne dello Staples Center non verranno rimosse fino a giugno 2022, secondo Crypto.com.

I termini dell’accordo sui diritti di denominazione non sono stati divulgati e lo Staples Center non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento mercoledì.

“Questo accordo rende anche Crypto.com un partner ufficiale della piattaforma di criptovaluta dei Los Angeles Lakers e dei LA Kings”, ha detto l’azienda in un comunicato stampa, senza elaborare cosa diavolo significa.

Crypto.com ha attualmente circa 10 milioni di utenti e 3.000 dipendenti, secondo la Los Angeles Times, ma ee se non avete mai usato Crypto.com prima d’ora, probabilmente avete familiarità con i loro spot televisivi che mostrano Matt Damon. Gli annunci includono la tagline “la fortuna favorisce i coraggiosi”, che è un bel richiamo all’azione quando si ricorda quanto spesso le persone vengono truffate dei loro soldi duramente guadagnati con schemi abbozzati di arricchimento delle criptovalute.

“Conosciuta come la capitale creativa del mondo, la città di Los Angeles e le persone che la chiamano casa sono sempre state pioniere, spingendo i confini e innovando come innegabili leader globali della cultura e dell’intrattenimento”, Crypto.com co-fondatore e CEO, Kris Marszalek ha detto in un comunicato stampa.

New York, Parigi, Berlino e altre “capitali creative” non hanno potuto essere raggiunte immediatamente per un commento.

“Siamo molto entusiasti di collaborare con AEG e di investire a lungo termine in questa città, iniziando con la Crypto.com Arena nel cuore del centro, e utilizzando la nostra piattaforma in modi nuovi e creativi in modo che la criptovaluta possa alimentare il futuro dello sport di livello mondiale, dell’intrattenimento e della tecnologia per i fan di Los Angeles e di tutto il mondo”, ha continuato Marszalek.

Lo Staples Center (scusate, la Crypto.com Arena) è di proprietà della AEG e si trova nel centro di Los Angeles. AEG possiede anche un complesso di intrattenimento chiamato L.A. Live accanto, che probabilmente sarà riempito con un sacco di annunci legati alla crittografia. L’arena includerà anche un nuovo “spazio di attivazione” di 3.300 piedi quadrati all’ingresso dell’edificio, che è un codice per altre pubblicità. Questa cosa sarà piena zeppa di pubblicità di criptovalute, giorno e notte.

“Questa partnership rappresenta la piattaforma di criptovaluta in più rapida crescita e la più grande azienda di sport e intrattenimento dal vivo del mondo che convergono per guidare il futuro dello sport e dell’intrattenimento dal vivo, nonché l’incredibile eredità di questa arena per i decenni a venire”, ha detto Todd Goldstein, Chief Revenue Officer di AEG, in una dichiarazione.

“Segna un nuovo emozionante capitolo nella storia della nostra azienda e delle nostre rispettive industrie, e non potremmo essere più entusiasti di avere un partner così visionario come Crypto.com a sostegno della nostra base di fan globale e della comunità locale”, ha continuato Goldstein.

Immagine per l'articolo intitolato Crypto.com acquista i diritti di denominazione del L.A.'Staples Center

Foto: Stampa Associata (AP)

Ricordi quando Houston aveva uno stadio chiamato Enron Field e ha dovuto cambiare nome? Nessun motivo. Ci piace solo ricordare con affetto la storia, che non si ripete mai.

.

Source link