Per ricevere una carrellata delle storie più grandi e importanti di TechCrunch nella tua casella di posta ogni giorno alle 15:00 PDT, iscriviti qui.

Ciao e benvenuto al Daily Crunch per lunedì 2 agosto 2021. Che giornata. Square ha dato il via al ciclo di notizie di questa settimana con un mega affare, Google è apparso con un nuovo hardware e ci sono nuovi fondi VC in abbondanza. È pieno di impegni, ma prima di iniziare, questa settimana c’è un’edizione estiva speciale di Extra Crunch Live che è al 100%. È mercoledì, quindi sii presente o sii onesto. — Alex

La Top 3 di TechCrunch

  • Google persegue il silicio personalizzato: La sussidiaria di Google di Alphabet sta entrando nel gioco del silicio personalizzato, riporta TechCrunch. Simile a ciò che Apple ha fatto con i suoi chip A e M, Google spera che il suo Tensor SoC (system on a chip) “si differenzierà in un campo affollato di smartphone”, scrive Brian Heater. Per ulteriori informazioni sul nuovo hardware di Google, vai qui.
  • Square acquista Scalapay: Il gigante statunitense della fintech Square sta acquistando l’australiana buy now, pay later società Afterpay per 29 miliardi di dollari in azioni. TechCrunch ha scavato nei numeri dell’accordo, ma l’essenza è che Afterpay porta commercianti, utenti globali e un nuovo prodotto fintech a Square. L’affare non è economico, ma ha senso.
  • La spesa per le infrastrutture cloud accelera: Vuoi sapere perché gli investitori sono così accaniti e infastiditi dall’industria tecnologica in questi giorni? In parte perché la domanda continua ad accelerare. TechCrunch ha coperto nuovi dati oggi che indicano che il mercato delle infrastrutture cloud, che è alla base di così tanti servizi da cui i consumatori e le aziende dipendono allo stesso modo, ha visto la spesa crescere del 39% nel secondo trimestre del 2021 rispetto al trimestre di un anno fa. Il totale del secondo trimestre? 42 miliardi di dollari.

Startup/VC

  • La società di media di Reese Witherspoon vende per 900 milioni di dollari: Questa non è la nostra solita tariffa di avvio, ma quando una società di media vende per quasi $ 1 miliardo, dobbiamo prestare attenzione. Secondo TechCrunch, la società Hello Sunshine ha realizzato contenuti per le principali società di streaming. La cosa strana è chi l’ha comprata. Una “nuova società di media ancora senza nome gestita da ex dirigenti Disney”, scrive TechCrunch. Misterioso.
  • Investitore Afterpay rialzista su Afterpay: TechCrunch ha pubblicato un editoriale di Dana Stalder, un investitore di Matrix Partners e autodefinitosi “unico investitore di rischio istituzionale” in Scalapay. La loro presa? Quel Square + Scalapay sarà maggiore come somma della semplice somma delle loro parti. Vedremo.
  • Nektar.ai vuole consolidare i dati di vendita B2B: Vendere software non è un gioco facile e ci sono una miriade di strumenti che ogni SDR e AE dovrebbe utilizzare. Nektar vuole essere il punto di raccolta centrale e cervello per tutti quei dati, e ha appena raccolto 6 milioni di dollari per far crescere la sua attività. Francamente, il mercato delle vendite è grande e sono sorpreso che non si sentano ancora più aziende che perseguono linee di lavoro simili.
  • Gli investitori sostengono le startup che semplificano i pagamenti B2B: Rimanendo fedele al mondo B2B, Yadoo ha raccolto un round di $ 20 milioni per alimentare i pagamenti business-to-business. In breve, mentre Venmoing i soldi della birra del tuo amico è facile come bere detta birra, non è lo stesso con le corporazioni. Yadoo è una delle startup che sta cercando di affrontare il problema, in questo caso dal quartier generale della startup a Città del Messico.

E ora, alcune notizie sul capitale di rischio:

  • Element Ventures raccoglie 130 milioni di dollari: È un segno dei tempi che non sono affatto sorpreso che una società di venture capital fintech focalizzata sul B2B abbia appena raccolto nove cifre. Di corso questo è uno spazio problematico abbastanza grande per distribuire quella quantità di capitale. e di corso ci sono abbastanza startup che si adattano ai suoi parametri per riempire il suo libro di offerte. Element investirà in 15 società ogni anno, concentrandosi su accordi in Europa, Stati Uniti e Asia.
  • Più soldi per latino: Newtopia è un nuovo fondo focalizzato sull’America Latina che ha appena messo insieme un nuovo fondo da 50 milioni di dollari. Investirà in società pre-seminate (assegni da $ 100.000) e round più grandi (da $ 250.000 a $ 1 milione) in startup che si avvicinano alla loro serie A. Gli investimenti nella fase iniziale sono la loro bestia, quindi è bello che il fiorente mercato latinoamericano stia ottenendo il suo propri veicoli dedicati per affrontare il compito.
  • Dal podcast di oggi, se ti piace l’edtech, ragazzo, abbiamo lo spettacolo per te.

Curva di domanda: domande a cui devi rispondere nei tuoi annunci di ricerca a pagamento

Ad un certo punto, quasi tutte le startup in fase iniziale utilizzeranno annunci di ricerca a pagamento per connettersi con i clienti e lanciare il guanto di sfida con i loro concorrenti.

La maggior parte di questi tentativi iniziali di ricerca a pagamento non ha successo. C’è una ripida curva di apprendimento quando si tratta di trasformare i ricercatori passivi in ​​clienti paganti e quasi nessuno lo fa bene la prima volta.

In un guest post completo, l’esperto di marketing della crescita Stewart Hillhouse ha identificato “14 domande a cui la tua ricerca a pagamento dovrebbe rispondere per assicurarti di pagare solo per gli acquirenti più intenzionati”.

Domanda 1? “A cosa serve? me?”

(Extra Crunch è il nostro programma di appartenenza, che aiuta i fondatori e i team di startup ad andare avanti. Puoi iscriverti qui.)

Big Tech Inc.

  • Zoombombing costa 85 milioni di dollari: La tecnologia immateriale di oggi arriva tramite Zoom, il prodotto video che è diventato onnipresente durante la pandemia. È stato citato in giudizio da utenti che affermavano che stava “violando la privacy degli utenti condividendo i loro dati con terze parti senza autorizzazione e consentendo incidenti di ‘zoombombing'”, secondo TechCrunch. L’accordo vale un totale dello 0,07% della capitalizzazione di mercato di $ 112 miliardi della società. Oh no.
  • Amazon ti pagherà $ 10 per l’impronta del tuo palmo: Parlando di somme di denaro così piccole da non indurre alcun tipo di cambiamento comportamentale, Amazon vuole dare alle persone $ 10 di credito se danno all’azienda la loro impronta del palmo in modo che possano controllare meglio nei negozi fisici del gigante dell’e-commerce. Passaggio difficile su questo.
  • Salesforce acquista Mulesoft una società RPA: Il gigante del CRM Salesforce sta investendo in Mulesoft, una società che ha acquistato molto tempo fa, sotto forma della società tedesca RPA Servicetrace. Servicetrace si collegherà a Mulesoft, non a Salesforce propriamente detto.
  • Ho chiesto al giornalista di TechCrunch e al geniale umano Ron Miller perché l’affare è importante?. Ha detto che l’accordo, “anche se non è alla pari con il mega affare Slack, è probabilmente il tipo di accordi più piccoli che la società farà nel prossimo anno”. Ha spiegato che l’acquisizione di Servicetrace offre a SFDC un “ingresso nel crescente mercato RPA senza spendere un sacco di soldi”. Ron è anche ottimista sulla prevista integrazione di Mulesoft.

Esperti TechCrunch: Marketing in crescita

Montaggio di illustrazioni basato sull'istruzione e la conoscenza in blu

Crediti immagine: SEAN GLADWELL (Si apre in una nuova finestra) / Getty Images

Siete tutti interessati alla copertura della scorsa settimana sul marketing di crescita? In caso contrario, leggilo qui.

TechCrunch vuole che tu raccomandi i marketer della crescita che hanno esperienza in SEO, social, scrittura di contenuti e altro! Se sei un marketer in crescita, passa questo sondaggio insieme ai tuoi clienti; vorremmo sapere perché hanno adorato lavorare con te.



Source link