All’inizio di quest’anno, Dbrand ha iniziato a vendere piastre laterali nere opache per PS5 che ha chiamato Darkplates, e quando l’ha fatto, ha esortato Sony proprio sulla pagina informativa del prodotto a “Vai avanti, facci causa”. Abbiamo messo le mani su alcune, e sembrano esattamente come ci si aspetta, rendendo i lati della vostra PS5 neri invece che bianchi. Hanno anche la loro presa in giro del microtesto dell’icona PlayStation.

A partire da sabato, però, non è più possibile acquistare i Darkplates, poiché Dbrand li ha rimossi dalla vendita dopo aver ricevuto (forse senza sorpresa) una lettera di diffida da Sony. (Se visitate il sito di Darkplates in questo momento, mostra solo un elenco di articoli di notizie, compresi quelli di The Verge).

Dbrand ha condiviso la lettera con The Verge, che abbiamo incluso in fondo all’articolo. Sony solleva alcune rimostranze nella lettera, compresa la questione di come i frontalini “replicano il design di SIE [Sony Interactive Entertainment] protetto” e con le versioni di Dbrand delle icone PlayStation. Dbrand dice che la lettera è stata emessa all’inizio di quest’anno, ma non ha fornito una linea temporale esatta su quando.

Come parte della lettera, Sony ha chiesto a Dbrand di “cessare prontamente e permanentemente tutte le attività di marketing e promozione e cessare tutte le vendite in tutto il mondo di maschere con la configurazione di prodotto delle maschere PS5 di SIE o qualsiasi configurazione di prodotto simile, compresi senza limitazione tutte le maschere attualmente in vendita a dbrand.com.”

Dbrand fa non sembra essere d’accordo a rispettare un cessate e desistete permanente, però. Dice che rispetterà per ora.

O più precisamente: “Abbiamo scelto di sottometterci alle richieste dei terroristi… per ora”, scrive Dbrand in questo post di 1.666 parole sul subreddit dell’azienda, uno pieno di parole dure per Sony e anche qualche bomba F. L’azienda firma con “parlare presto”, suggerendo che ha già altri piani.

Dbrand ha un divertente pezzo di whataboutism che cerca di spostare la colpa sul popolare show di Netflix Gioco dei calamari.
Immagine: Dbrand

Questa non è la prima volta che Sony ha minacciato un’azione legale per le piastre laterali della PS5. Una società che ha iniziato la sua vita come PlateStation5 ha cambiato il suo nome in CustomizeMyPlates e poi ha cancellato e rimborsato gli ordini, presumibilmente dopo che Sony ha minacciato un’azione legale, VGC riportato in novembre. Quella società è tornata a gennaio ed è vendendo le sue targhe personalizzate di nuovo.

Parte del motivo per cui c’è un mercato per le piastre laterali è probabilmente perché non è troppo difficile toglierle da una PS5. Infatti, Sony mostra esattamente come si può fare nel suo teardown ufficiale della console.

La facilità con cui si possono togliere le piastre della PS5 non solo rende facile arrivare al funzionamento interno della console, ma potrebbe anche suggerire che ha in programma di rilasciare altre versioni delle piastre laterali in futuro. Ora è possibile acquistare controller DualSense rossi e neri e un auricolare nero Pulse 3D Audio è in arrivo, suggerendo che Sony sta almeno sperimentando altre combinazioni di colori per i suoi accessori, quindi un set ufficiale di piastre laterali nere non sembra fuori dal regno della possibilità.

Se non volete aspettare Sony, però, avete un’opzione in meno di piastre laterali di terze parti tra cui scegliere mentre quelle di Dbrand sono fuori mercato.

Aggiornamento 16 ottobre, 12:54AM ET: Aggiunte informazioni da un post di Dbrand su Reddit.

Source link