Il prossimo drone Mavic 3 Pro di DJI potrebbe essere un grande aggiornamento rispetto all’ultimo modello, secondo le perdite di DroneDJ e Jasper Ellens visto da The Verge. Potrebbe avere un tempo di volo significativamente più lungo insieme a non solo una, ma due fotocamere, tra cui un modello con teleobiettivo e uno con un sensore Four Thirds più grande. Se accurato, il Mavic 3 sarebbe altamente desiderabile per i registi e i fotografi aerei quando arriva, secondo quanto riferito, più tardi quest’anno.

Dove il Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom ti fanno scegliere tra un sensore più grande o uno zoom equivalente a 24-48 mm, il nuovo modello offrirà entrambi su un drone. Secondo quanto riferito, è dotato di due fotocamere separate, tra cui una fotocamera primaria da 20 megapixel, 24 mm f/2.8-f/11 con un sensore Quattro Terzi, insieme a una fotocamera secondaria da 12 megapixel, con sensore da 1/2 pollice e un teleobiettivo equivalente a 160 mm.

Un sensore Quattro Terzi sarebbe una manna enorme per i tiratori aerei, consentendo dettagli extra e un look più cinematografico in generale. Attualmente, le riprese in quel formato richiedono un drone grande e relativamente costoso e, in molti casi, una fotocamera separata come quella di DJI Zenmuse linea o BGH1 di Panasonic. Allo stesso tempo, un secondo teleobiettivo lo renderebbe più versatile.

Offrirà anche la ricarica diretta USB-C in modo da non dover rimuovere la batteria. Tutto questo aumenterà un po’ il peso, da 907 g del Mavic 2 Pro a 920 g per il Mavic 3 Pro. Nonostante l’urto dovuto alla fotocamera extra e ad altre nuove caratteristiche, il Mavic 3 sarà in grado di volare per 46 minuti, molto più dei 31 minuti disponibili sul Mavic 2.

Il Mavic 3 sarà apparentemente disponibile in due versioni, un modello Pro e un modello Cine, con quest’ultimo che offre un SSD integrato e un’opzione “1Gbps Lightspeed Data Cable” per trasferimenti più veloci. Offrirà anche una nuova versione del DJI display-equipped Smart Controller che consente la trasmissione video oltre 15 km, da 10 km sul Mavic 2 Pro.

Il Mavic 3 Pro costerà 1.600 dollari, dicono entrambe le fonti, che è lo stesso prezzo dell’attuale Mavic 2 Pro. I prezzi per il modello Cine sono meno chiari, ma potrebbero aggirarsi intorno ai 1.000 dollari in più – ancora un affare relativo per un drone ad alta tecnologia. Entrambi dovrebbero arrivare il 15 novembre.

Nota dell’editore: Questo articolo è apparso originariamente su Engadget.



Source link