Le carte erano 45.000, ognuna del costo di 99 dollari, che non è poco.

Tuttavia, molti hanno anche ridicolizzato l’imprenditore per questa palese dimostrazione di autopromozione.

Ted Lieu, membro della Camera dei Rappresentanti della California e democratico, ha twittato la sua disapprovazione della nuova iniziativa di Trump.

“Cari MAGA: spero vi sia ormai chiaro che Donald Trump vi manca di rispetto e vi considera dei babbei”, ha scritto.

Tra i critici di Trump c’erano anche i colleghi repubblicani.

Steve Bannon, commentatore dei media ed ex capo stratega di Trump, ha detto “non posso più farlo” nel suo podcast.

Chiunque sia coinvolto nel progetto “dovrebbe essere licenziato oggi stesso”, ha aggiunto.

Trump è al verde?

Molti hanno ipotizzato che Trump potesse aver bisogno di soldi, definendolo “al verde”.

Ma questo non ha scoraggiato Trump. All’inizio della settimana ha pubblicato un video di 15 secondi in cui diceva: “L’America ha bisogno di un supereroe” con un’immagine di se stesso con una camicia aperta che rivela un costume da supereroe rosso con una ‘T’ sul petto e raggi laser che partono dagli occhi.

In un nuovo video sul sito ufficiale di Collect Trump Cards, Trump si definisce “spero il vostro presidente preferito di tutti i tempi; meglio di Lincoln; meglio di Washington”.

Ogni volta che si acquista una carta NFT si partecipa automaticamente a lotterie che mettono in palio “migliaia di premi incredibili” e la possibilità di “incontrare l’unico e solo #45”. I premi in palio vanno da una cena a Miami con il famoso personaggio, a una telefonata con Zoom o a cimeli firmati a mano.



Source link