Negli anni Settanta, Popular Mechanics la rivista Popular Mechanics ha offerto ai suoi lettori un’occhiata all’Helihome: un camper volante che poteva essere utilizzato anche sull’acqua. Aveva tutto ciò che poteva servire, compresa un’unità di intrattenimento, una zona notte e un posto per pescare.

Inoltre, poteva volare via o navigare in mare. Sembrava un misto tra un elicottero e una barca a vela, e sembrava abbastanza confortevole da far venire voglia di passarci tutta la vacanza.

Può sembrare un’idea uscita da un romanzo di fantascienza, ma non è così. I prototipi di Helihome sono stati realizzati negli anni Settanta. Erano un’idea di John Hanson, fondatore dell’azienda Winnebago.

Nel 1961, la sua piccola azienda sarebbe arrivata a controllare oltre il 70% del mercato dei camper. Forse è per questo che Hanson decise di fare un ulteriore passo avanti nella sua offerta e di introdurre l’Helihome. L’aspetto curioso di questa storia è che questo veicolo davvero bello non è mai decollato (il gioco di parole è d’obbligo!).

Che fine ha fatto l’Helihome? Dove è stato commercializzato e distribuito? E perché alla fine non è mai decollata? Potremmo vedere un giorno il ritorno dell’Helihome? Questo video risponde a tutte queste domande.

Source link