È uno scambio a due Martedì, gente. In primo luogo, stiamo parlando di valutazioni fintech. Poi, stiamo scavando ad Atlanta.

La notizia della scorsa settimana che PayPal intende acquistare la startup giapponese Paidy ha segnato la seconda grande acquisizione di una società buy now, pay later (BNPL) quest’anno. La notizia di PayPal ha seguito un accordo ancora più grande da parte di Square per la società australiana BNPL Afterpay.

Le uscite multimiliardarie hanno fornito una dura prova di mercato che ciò che le startup BNPL stanno costruendo ha un valore al di là dei semplici risultati operativi; le grandi piattaforme fintech sono disposte a sborsare grandi somme per i loro ricavi e il loro possibile valore strategico.


The Exchange esplora startup, mercati e denaro.

Leggilo ogni mattina su Extra Crunch o ricevi la newsletter di The Exchange ogni sabato.


Poiché entrambi gli accordi sono avvenuti nel 2021, forniscono due punti di dati per il valore delle aziende BNPL che operano su scala. E poiché sia Square che PayPal hanno fornito alcune informazioni ai loro investitori riguardo alle loro transazioni, abbiamo un po’ di lavoro comparativo da fare.

Facciamo un po’ di conti e scopriamo quanto gli investitori di PayPal e Square stanno pagando per il volume delle transazioni su entrambe le piattaforme. Poi, daremo una sbirciata a ciò che Affirm vale lungo linee simili. Concluderemo con uno sguardo ai numeri di Klarna per vedere se c’è qualcosa che possiamo scoprire.

Il nostro obiettivo è quello di scoprire che tipo di prezzo minimo o massimo implica l’accordo di Paidy e Afterpay, se altri giocatori nel loro spazio corrispondono a quella cifra e perché. Sarà divertente!

Cosa pagheresti per 1$ di GMV di BNPL?

L’affare Afterpay di Square vale circa 29 miliardi di dollari, una somma enorme. Non è difficile capire perché la fintech statunitense focalizzata su consumatori e imprese sia disposta a scrivere un assegno così grande – Afterpay fa volume.

Source link