Nell’Electrek Green Energy Brief (EGEB) di oggi:

  • Il primo parco eolico offshore senza sovvenzioni della Germania preseleziona enormi turbine eoliche Vestas.
  • La Nuova Scozia fissa l’obiettivo di raggiungere l’80% di energia rinnovabile entro il 2030.
  • UnderstandSolar è un servizio gratuito che ti collega ai migliori installatori solari nella tua regione per preventivi solari personalizzati. Tesla ora offre la corrispondenza dei prezzi, quindi è importante acquistare le migliori quotazioni. Clicca qui per saperne di più e ottenere i tuoi preventivi. – *anno Domini.

Vestas 15MW hanno un potenziale acquirente

A febbraio, come Electrek ha riferito, il produttore danese di turbine eoliche Vestas ha annunciato il lancio della sua nuova turbina eolica offshore: la V236-15.0MW. Ha rubato il titolo al conglomerato statunitense GE Haliade-X da 14 MW per diventare la più grande turbina eolica offshore del mondo.

E ora, la società energetica tedesca EnBW ha preselezionato le enormi turbine Vestas per He Dreiht, un parco eolico offshore da 900 megawatt, senza sovvenzioni, nel Mare del Nord tedesco. Sarebbe il primo dispiegamento commerciale delle turbine eoliche Vestas 15MW se la preselezione fosse aggiornata a un ordine incondizionato.

EnBW si è assicurata i diritti per He Dreiht nella prima gara eolica offshore in Germania nel 2017.

Una sola V236-15.0 MW è in grado di produrre 80 GWh all’anno, a seconda delle condizioni specifiche del sito. Il diametro del rotore è di 236 metri (774 piedi). Una turbina spazzerà un’area di 470.845 piedi quadrati (43.743 metri quadrati) e avrà una capacità di alimentare 20.000 famiglie.

L’installazione della turbina dovrebbe iniziare nel secondo trimestre del 2025, con la messa in servizio completa del parco prevista per il quarto trimestre dello stesso anno.

Nuova Scozia: 80% di rinnovabili entro il 2030

Il premier della Nuova Scozia Iain Rankin ha annunciato sabato che vuole che l’80% dell’energia della Nuova Scozia provenga da fonti rinnovabili entro il 2030. Ha anche annunciato che sarà emessa una richiesta di proposte (RFP) affinché le rinnovabili forniscano il 10% dell’elettricità della provincia canadese.

I risultati della RFP dovrebbero portare la provincia al 70% di energia elettrica rinnovabile, con il restante 10% dell’obiettivo da raggiungere entro il 2030.

La RFP cerca 350 megawatt di elettricità da fonti rinnovabili. Ridurrebbe le emissioni di gas serra della Nuova Scozia di oltre 1 milione di tonnellate all’anno, creerebbe 4.000 posti di lavoro principalmente nelle aree rurali e genererebbe più di 550 milioni di dollari nel settore delle costruzioni.

UN comunicato stampa dalla provincia afferma che il vento è ora la fonte di energia elettrica più economica del Canada.

Foto: per gentile concessione di Vestas Wind Systems A/S

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automatica per guadagnare reddito. Di Più.

Source link