Immagine: Primo Video

Si possono dire molte cose su Amazon I ragazzi, ma non si può certo dire che sia sottile. La serie, basata sugli acclamati fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson della Dynamite Entertainment, è incentrata su un gruppo di supereroi di proprietà delle multinazionali, chiamati I Sette, e su un gruppo seminascosto di persone normali, chiamato I Ragazzi, che si è assunto il compito di uccidere gli eroi. Nel corso delle tre stagioni della serie, è sempre stato abbastanza in anticipo con il tipo di satira che intende fare e con chi demolisce.

Nel caso del vendicativo sosia di Superman, Homelander (Anthony Starr), lo show ha detto tante volte in tante parole che è stato concepito come un analogo dell’ex presidente Donald Trump. La seconda stagione si è addirittura conclusa con lui letteralmente scendendo all’idea di quanto potere abbia su tutti gli altri; e se questo non bastasse, un cosplayer che si è presentato nei panni del personaggio durante un MAGA nel 2020 avrebbe fatto il suo dovere. E se vi siete persi il testo della trasmissione, siete fortunati: lo showrunner Eric Kripke, Robertson, e anche Starr hanno fatto del loro meglio per dire alla gente chi è veramente Homelander.

Comunque, nel caso vi servisse un altro promemoria, Kripke ha discusso questo in una recente intervista con Rolling Stone. L’attore ha dichiarato che questa stagione in particolare è stata più diretta nel chiamare in causa l’ex presidente, e che il team di sceneggiatori ha lavorato molto duramente per far passare questo punto rispetto alle prime due stagioni. “Lui [Homelander] ha questo mix davvero infiammabile di completa debolezza e insicurezza”, ha detto Kripke, “e di un potere e un’ambizione terribili… È ovvio che si senta vittima del fatto che le persone siano arrabbiate per il fatto che lui frequentava una nazista.”

Immagine per l'articolo intitolato Wait, Didn't We Already Know?

Quando non ha tenuto discorsi rabbiosi alle masse di amanti degli eroi che continuano a fare il tifo per lui, Homelander ha passato questa stagione di I ragazzi che si limita a fare il prepotente con gli altri membri dei Sette solo per divertimento. Nell’episodio di questa settimana, ha ucciso un collega Supe-Supersonic, interpretato da Miles Gaston Villanueva, e non ha problemi a dire a Starlight (Erin Moriarty) che il suo fidanzato Hughie (Jack Quaid) subirà la stessa sorte se continuerà a muoversi contro di lui. Simile a Il soldatino di Jensen AcklesHomelander vuole rappresentare “il vittimismo dei maschi bianchi e l’ambizione incontrollata”. È abbastanza chiaro leggendo i pensieri dello showrunner sul suo cattivo patriottico che ha molto disprezzo sia per il personaggio che per l’ex capo di Stato che lo ha ispirato., ammettendo che è ancora surreale che Trump abbia vinto le elezioni del 2016. Ma per quanto Trump sia stato il principale antagonista dello show, Kripke sa che la satira non si esaurisce in questo uomo.

Negli anni successivi all’elezione di Trump, molti funzionari governativi hanno iniziato a mettere in atto comportamenti razzisti, sessista, o leggi transfobiche solo perché possono, e in molti casi sono stati applauditi per questo. “Più le figure pubbliche si comportano in modo orribile, più sembrano avere fan”, ha riconosciuto Kripke. “Questo è un fenomeno che volevamo esplorare: Homelander si sta rendendo conto che può davvero mostrare loro chi è veramente e loro lo ameranno per questo”. Con la serie già bloccata per un’altra stagione, Kripke esplorerà sicuramente altri aspetti della depravazione del mostruoso boy scout. Se avete ancora bisogno di ulteriori prove su chi è basato il ragazzo, le avrete sicuramente. Ma assicuratevi di prestare attenzione questa volta.


Volete altre notizie su io9? Scoprite quando aspettarvi le ultime notizie Marvel e Guerre stellari uscite, cosa c’è di nuovo per il Universo DC al cinema e in TVe tutto quello che c’è da sapere su La casa del drago e Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.



Source link