Ogni popolare piattaforma di social media ha aperto un nuovo tipo di narrazione a una nuova generazione di utenti, ma l’impatto di TikTok è stato forse il più rapido, dato che la base di utenti della piattaforma di video in forma breve ha rapidamente superato 1 miliardo di utenti e ha trasformato il modo in cui sono fatte le star dei social media.

FourFront è una startup mediatica che sta cercando di definire un nuovo tipo di narrazione sulla piattaforma, puntando a rendere popolare una rete di attori individuali che eseguono storie brevi e serializzate che si sentono native di TikTok. La narrazione narrativa in forma di vlog non è chiaramente un nuovo sviluppo per i social media, ma FourFront spera di poter capitalizzare sulla scopribilità aperta dalla For You Page (FYP) di TikTok per costruire costantemente nuovo pubblico.

La startup dice a TechCrunch di aver raccolto 1,5 milioni di dollari in finanziamenti seed da Bam Ventures, Slow Ventures, BDMI, Alumni Ventures Group e HustleFund.

La startup ha un paio di dozzine di personaggi su TikTok, con una manciata di personaggi che raccolgono diverse centinaia di migliaia di seguaci. Non tutti i personaggi hanno avuto successo, e il team di scrittori e strateghi dei social media di FourFront ha scelto nove personaggi che stanno cercando di creare un “universo” interconnesso intorno al quale gli attori si incrociano organicamente tra loro. Mentre il team di FourFront pianifica gli archi dei personaggi, spetta agli attori girare i video da soli.

Il contenuto sceneggiato è spesso piuttosto simile a una soap opera, ma segue il formato dei video popolari sulla piattaforma; “guardateci affrontare il fidanzato traditore di mia sorella LIVE” implora un video del personaggio più popolare di FourFront “Sydney“che ha quasi 500 mila follower dopo aver debuttato a giugno. Oltre ad aiutare a catturare il fidanzato traditore di sua sorella, Sydney ha anche discusso lo stress della sua compagna di stanza che rompe il suo contratto d’affitto in anticipo e le lezioni che ha imparato lavorando nel supporto clienti per un’app di incontri.

Ilan Benjamin, co-fondatore di FourFront, dice a TechCrunch che la sua startup non sta cercando di ingannare nessuno nel pensare che la loro rete di personaggi sia reale, notando che i loro profili evidenziano la natura fittizia delle storie e che ognuno dei video include il tag #fictional. “Non vogliamo confondere il pubblico o ingannarlo, vogliamo farli divertire”, dice Benjamin.

Il personaggio di FourFront “Tia”

Costruire contenuti per TikTok significa soddisfare i capricci della FYP, il che significa che molti spettatori stanno catturando personaggi come Sydney nel mezzo delle loro storyline, qualcosa che può creare sfide di storytelling quando si tratta di bilanciare la pazienza dei fan esistenti mentre si cattura la curiosità dei nuovi spettatori.

“La meccanica della trama potrebbe essere ripetitiva”, dice Benjamin. “È un costante atto di bilanciamento, ogni video deve stare in piedi da solo e ogni singolo video deve essere sempreverde”.

Per ora, l’azienda è in gran parte concentrata sulla costruzione della sua rete di stelle e del loro pubblico, mentre cerca di spingere i confini nel modo in cui il pubblico interagisce con i personaggi utilizzando prodotti tecnologici come chatbot AI conversazionali e sondaggi per aiutare a dirigere le storie stesse.

Source link