Sahil Lavingia di Gumroad ha fatto il suo ingresso nel mondo del venture come uno dei primi tester del rolling fund, un prodotto di AngelList che consente agli investitori di raccogliere capitali su base di sottoscrizione. Questo accadeva nel 2020. Nel 2022, molte cose sono cambiate.

Uno di questi cambiamenti? Il numero di lanci da parte dei fondatori che cercano di raccogliere fondi. “Da marzo è diminuito di circa il 90%”, ha dichiarato Lavingia a TechCrunch. “Probabilmente ne vedevo più della maggior parte – circa 20-40 proposte ben valutate a settimana – e ora il numero è sceso a circa due o quattro a settimana”. Ha anche visto aumentare la qualità dei talenti per coloro che vogliono lavorare per Gumroad – che attribuisce in parte alla costante ondata di licenziamenti e al calo di fondatori che avviano aziende.

Una flessione nel numero di fondatori che raccolgono capitali suggerisce che le startup in fase iniziale non sono così immuni ai cambiamenti macroeconomici come sostengono alcuni investitori; al contrario, un boom di nuove startup confermerebbe l’idea che le recessioni – e la conseguente ondata di licenziamenti – sono il momento in cui nascono le startup.

“Credo che il numero totale di fondatori sarà inferiore, ma la qualità si sta alzando”. Annie Kadavy, amministratore delegato di Redpoint

Lavingia suddivide lo stato dei fondatori in tre categorie: “fondatori turistici, fondatori immigrati e fondatori ‘nati e cresciuti'”. I fondatori turistici, secondo Lavingia, sono quelli che avviano aziende solo nei mercati in crescita, una coorte che, secondo Lavingia, è diminuita di circa il 100%.

“Raramente sono finanziabili nei mercati ribassisti”, ha detto Lavingia. “Hanno bisogno di assumere altri per costruire le cose”. I fondatori immigrati, invece, si preoccupano meno della reputazione e dello status dell’avvio di un’azienda, ma soppesano il rischio e il rendimento. Secondo Lavingia, questa coorte di fondatori si è dimezzata. Infine, i fondatori “nati e cresciuti” sono fondatori indipendentemente dal mercato: “Sono tutti esistiti e quindi hanno raccolto denaro nel 2020-2021, quindi anche loro non stanno avviando aziende e raccogliendo denaro allo stesso ritmo”.

Source link