Google sta aggiungendo “viste aeree fotorealistiche” a quasi 100 punti di riferimento in Google Maps, ha annunciato mercoledì l’azienda. Le viste, che ricordano la funzione Flyover di Apple Maps, permettono di vedere dall’alto i punti di riferimento di città come Barcellona, Londra, New York, San Francisco e Tokyo, secondo Google.

In questa GIF dell’azienda si può avere un’idea dell’aspetto delle nuove viste aeree:


Le viste aeree sono un “primo passo” verso il lancio della “vista immersiva” che l’azienda ha mostrato al Google I/O, secondo un post sul blog del direttore di prodotto di Google Maps Amanda Leicht Moore. La vista immersiva includerà anche viste interne e informazioni come il traffico e il meteo stratificate sulla mappa, ha dichiarato Genevieve Park, portavoce di Google. The Verge. In occasione dell’I/O, Google ha dichiarato che la visione immersiva inizierà ad essere diffusa a Los Angeles, Londra, New York, San Francisco e Tokyo. “più avanti nel corso dell’anno”.

Oltre alle viste aeree, Google sta introducendo alcune altre nuove funzionalità in Maps. Per quanto riguarda i percorsi in bicicletta, sarà possibile visualizzare informazioni aggiuntive, come ad esempio se una determinata strada che si dovrà percorrere è una strada principale o secondaria, se il percorso prevede scale o colline ripide e se ci si può aspettare di incontrare traffico intenso. E se qualcuno ha condiviso la propria posizione con voi, sarete in grado di ricevere notifiche quando raggiungerà o lascerà un luogo. Apple offre una funzione simile con l’app Trova il mio.

Secondo Moore, le nuove viste aeree e le notifiche di condivisione della posizione sono in fase di distribuzione globale su iOS e Android. Le informazioni aggiornate sui percorsi ciclistici saranno lanciate nelle “prossime settimane”.

Source link