I legislatori repubblicani hanno annunciato un nuovo gruppo di lavoro che supervisionerà l’industria delle criptovalute, come riportato in precedenza da Politico e CNBC. Guidata dal rappresentante French Hill (R-AR), la sottocommissione per i beni digitali, la tecnologia finanziaria e l’inclusione mira a fornire “chiare regole della strada” per i regolatori federali.

Tra gli altri compiti vi è la promozione della tecnologia finanziaria presso le comunità meno servite, nonché il rafforzamento della “diversità e dell’inclusione” nel settore delle criptovalute, che è stato oggetto di un maggiore controllo dopo la sorprendente implosione di FTX. Il rappresentante Patrick McHenry (R-NC), presidente del Comitato per i Servizi Finanziari della Camera, ha dichiarato Politico ha dichiarato di aver creato il gruppo per risolvere un “grosso buco” nel modo in cui la commissione generale si occupa delle politiche crittografiche.

“Sono orgoglioso di annunciare il deputato French Hill come presidente della prima sottocommissione del Congresso per gli asset digitali e vicepresidente dell’intera commissione”, ha dichiarato McHenry. afferma in una dichiarazione. “Non vedo l’ora di lavorare con lui per fornire regole chiare per questo ecosistema che proteggano i consumatori, consentendo al contempo all’innovazione di prosperare qui negli Stati Uniti”.

È troppo presto per dire quanto successo avrà la nuova sottocommissione quando si tratterà di stabilire una regolamentazione per le criptovalute, o se sarà in grado di far passare le sue politiche al di là di un Senato controllato dai Democratici, che sta lavorando alle proprie leggi sulle criptovalute..

Source link