A luglio, la startup britannica di motori elettrici “a flusso assiale” YASA è stata acquisita da Mercedes-Benz per un importo non rivelato. I motori elettrici di YASA hanno generato un notevole interesse dell’industria EV a causa della loro efficienza, alta densità di potenza, piccole dimensioni e peso ridotto.

Infatti, Rolls-Royce, meglio conosciuta in aviazione per i suoi motori a reazione, ha impiegato i motori YASA nel suo aereo completamente elettrico “Spirit of Innovation” che ha recentemente completato un volo di prova di 15 minuti.

Ma è emerso oggi che c’era, per usare un eufemismo, più di quanto l’accordo non sembrasse.

Si è scoperto che una nuova società, Evolitoè stato scorporato da YASA prima di la sua acquisizione da parte di Mercedes Benz, portando con sé un motore elettrico che descrive come ultra-alto rendimento, basso peso e più adatto per l’industria aerospaziale.

La prospettiva ora è che Evolito riprenderà nel mondo aerospaziale dove YASA ha lasciato nel mondo automobilistico. Gli investitori principali di Evolito sono Waypoint Capital e Oxford Science Enterprises (OSE).

L’implicazione è che poiché la tecnologia di YASA si è dimostrata nella produzione ad alto volume nell’industria automobilistica, Evolito potrebbe avere particolari vantaggi nel settore aerospaziale.

Evolito sostiene che i suoi motori sono “motori a flusso assiale ad altissime prestazioni e basso peso” e la sua elettronica di potenza è “più piccola, più leggera e più robusta di qualsiasi altra tecnologia concorrente” con ampie applicazioni potenziali in decollo e atterraggio verticale elettrico (eVTOL), ala fissa e applicazioni di propulsione elettrica distribuita come la mobilità aerea urbana (UAM).

Gareth Morris, amministratore delegato di Evolito ha detto: “L’elettrificazione nel settore aerospaziale è circa dieci anni indietro rispetto a quella dell’industria automobilistica, ma il potenziale di mercato è enorme. I velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticale, gli elicotteri elettrici, i velivoli ad ala fissa e quelli per la mobilità aerea urbana hanno bisogno di propulsori elettrici ad alta densità di potenza e basso peso con fattori di sicurezza intrinseci elevati – una combinazione di attributi che sono unici per il nostro motore elettrico a flusso assiale e l’elettronica di potenza. Sfruttando la proprietà intellettuale unica di YASA nel mercato aerospaziale, Evolito accelererà la commercializzazione del volo elettrico e trasformerà la mobilità come la conosciamo”.

Motore Evolito

Motore Evolito

Molte di queste affermazioni sembrano essere vere. Dopo aver visitato personalmente la fabbrica YASA e aver avuto i vantaggi della “topologia” del suo motore spiegata in dettaglio, mi sarebbe estremamente difficile discutere contro le affermazioni fatte per esso. È questa tecnologia che Evolito sta portando avanti nell’industria aerospaziale, e sembra che sarà un futuro davvero molto luminoso.

Cyrus Jilla, partner e direttore del consiglio di amministrazione di Waypoint Capital ha dichiarato: “A Waypoint, uno dei nostri interessi tematici è la transizione energetica e la sostenibilità, compresa l’elettrificazione. Cerchiamo di investire in aziende con tecnologie uniche e dirompenti guidate da team eccezionali. Evolito è perfetta per noi e non vediamo l’ora di sostenere il team mentre sviluppa le sue soluzioni di elettrificazione per il mercato aerospaziale, rendendo il volo senza emissioni una realtà”.

Alexis Zervoglos, Senior Partner, OSE ha aggiunto: “L’elettrificazione del volo è una delle opportunità di mercato più eccitanti del nostro tempo. Realizzare questo potenziale richiederà una nuova tecnologia innovativa e una capacità di scalare per soddisfare la domanda in rapida ascesa. OSE è lieta di sostenere Evolito nella sua missione di accelerare l’adozione del volo elettrico”.

Secondo alcuni esperti del settore, il mercato delle soluzioni di propulsione elettrica per applicazioni urbane è destinato a crescere fino a 90 miliardi di dollari e 160.000 veicoli entro il 2050.

(Basta che nessuno dica loro di Aviato, ok?)

Source link