Startup che sviluppano le cosiddette La deep tech trova spesso difficile raccogliere capitali per vari motivi. A TechCrunch Early Stage: Marketing and Fundraising, due investitori esperti hanno parlato dell’argomento e consigliato le startup che affrontano un impegnativo percorso di raccolta fondi.

Pae Wu e Garrett Winther sono entrambi partner di SOSV e gestiscono i programmi del fondo relativi a biotecnologie e hardware. SOSV non rifugge dalle startup che costruiscono tecnologie complesse, e per questo Wu e Winther sono in una buona posizione per consigliare sulla raccolta fondi. Hanno presentato tre punti chiave mirati alla raccolta fondi per le startup per applicazioni deep tech, ma i punti sono applicabili a startup di qualsiasi tipo.

Prima di dare consigli, i due hanno riconosciuto le sfumature dell’ecosistema deep tech e di ogni settore. La loro presentazione è incentrata su linee guida generali applicabili a quasi tutte le startup.

Trovare l’investitore giusto

Il primo punto della presentazione di Wu e Winther suona un po’ egoistico, ma si basa su solidi consigli. Quando costruisci una startup deep tech, trova l’investitore giusto, hanno detto. Questo è un consiglio generale per le startup, ma secondo questi due è ancora più importante quando si costruisce un’azienda che potrebbe richiedere più tempo per l’investitore per vedere un ritorno.

Nella deep tech, è essenziale pensare all’adattamento fondatore-investitore. E ciò che intendiamo con questo è capire perché un investitore è anche in VC in primo luogo. E cosa sta spingendo te, il fondatore, a fare ciò che fai.

E quindi consideriamo questa corrispondenza come un diagramma di Venn tra fondatori che hanno una devozione quasi maniacale nel voler risolvere un problema sistemico fondamentale e investitori che prosperano sul profilo di rischio unico che deriva dalla tecnologia profonda. Perché con la tecnologia profonda, stiamo parlando di entrambi i rischi tecnici, dove forse quell’intuizione che è fondamentale per l’azienda dimostra semplicemente che non dobbiamo più infrangere nessuna legge della fisica per fare qualunque cosa tu stia cercando di fare . Quindi c’è un grosso rischio tecnico. (Data e ora: 6:09)

Noi, come investitori, amiamo vedere fondatori metodici che possono vedere il primo passo che convergerà al momento giusto delle pietre miliari tecniche e aziendali.

Stabilisci obiettivi ottenibili

La tecnologia rivoluzionaria difficilmente deriva da scoperte improvvise. Come spiegato in questa presentazione, è fondamentale stabilire obiettivi ottenibili che portino al risultato desiderato.

Source link