La nuova e ottima linea di iPhone 13 Pro ha un bump della fotocamera più spesso rispetto alle generazioni precedenti (7,65 mm contro i 7,4 mm dell’iPhone 12 Pro e 12 Pro Max). Sembra trascurabile, ma è abbastanza per causare alcuni piccoli problemi con la compatibilità degli accessori. Per esempio, l’iPhone 13 Pro apparentemente non si adatta perfettamente al caricatore doppio MagSafe Duo a causa delle sue dimensioni. E in base all’esperienza di prima mano del mio collega Sam Byford, non si adatta bene nemmeno quando è inserito nel Backbone One, il miglior controller per iOS che si possa comprare attualmente.

Il Backbone One ha una, per mancanza di una parola migliore, spina dorsale che collega ogni lato del controller. L’urto della fotocamera dell’iPhone 13 Pro fa sì che il telefono poggi in modo irregolare mentre è annidato nel Backbone One, facendolo oscillare durante l’uso. Questo non è un problema enorme in sé, a parte il fatto che il telefono è tecnicamente meno sicuro nel controller.

Ma ha riportato anche alcuni problemi di disconnessione durante il gioco. E se il dispositivo non è piatto mentre è collegato tramite il jack Lightning del controller, c’è ragione di credere che potrebbe mettere sotto stress la porta Lightning dell’iPhone 13 Pro, il che potrebbe rappresentare un problema maggiore nel tempo. Quindi, tenetelo a mente se avete già uno di questi controller e vi aspettate un adattamento perfetto.

Un angolo laterale dell’iPhone 13 Pro inserito nel controller Backbone One.
Sam Byford

Abbiamo contattato Backbone per commentare questo problema. Ma questo problema non è isolato solo a questa azienda. Presumibilmente, ci sono diversi accessori su misura, dentro e fuori il regno del gioco, fatti per adattarsi agli iPhone e ai telefoni Android fino a un certo livello di spessore. Ma man mano che la fotografia mobile diventa più avanzata, anche i sensori e gli obiettivi integrati nei telefoni diventeranno probabilmente più grandi.



Source link