Benvenuti a Startups Weekly, un nuovo punto di vista umano sulle notizie e tendenze delle startup di questa settimana. Per riceverlo nella tua casella di posta, iscriviti qui.

BetterUp, una piattaforma di reskilling e coaching per i dipendenti prima e oltre la C-suite, sta entrando in contatto con le sue emozioni. Questa settimana, la startup unicorno riccamente finanziata ha annunciato un paio di acquisizioni nel campo dell’intelligenza artificiale emotiva e della gestione delle persone: Motive e Imprecare. I termini dell’accordo non sono stati resi noti.

BetterUp ha annunciato le sue acquisizioni dopo un periodo intenso, che ha incluso il superamento dei 100 milioni di dollari di entrate annuali ricorrenti, l’espansione in Europa e il raggiungimento di 1 milione di sessioni di coaching individuale sulla sua piattaforma.

Sarò onesto. È normale vedere una startup in fase di crescita usare le pietre miliari per espandersi in modo inorganico attraverso le acquisizioni. In quale altro modo puoi crescere nella tua valutazione? Il duo di accordi di BetterUp mi ha comunque colpito perché segnalano una direzione in qualche modo non convenzionale per dove sta andando l’industria del coaching. Resta con me.

BetterUp sostiene di essere stata pioniera nella categoria del coaching concentrandosi sui dipendenti, non solo sui dirigenti del C-suite. Con queste acquisizioni, sta cambiando l’aspetto e la vita del coaching. Motive, per esempio, aiuterà i clienti di BetterUp a capire il contesto emotivo dietro i dati che già aggregano, attraverso indagini di coinvolgimento o sondaggi. È un approccio plug-and-play che aiuta i datori di lavoro ad agire più immediatamente sul sentimento dei dipendenti, invece di aspettare il lungo gioco del coaching.

All’altra estremità dell’imbuto, Impraise utilizza la tecnologia per aiutare i manager a sostenere meglio i loro rapporti diretti, attraverso revisioni delle prestazioni in tempo reale e canali di feedback più continui. Come Motive, Impraise è un passo fuori dai confini tradizionali di ciò che è il coaching.

“Il rapporto diretto è il luogo in cui avviene il cambiamento nella vita delle persone”, ha detto Alexi Robichaux, CEO e co-fondatore di BetterUp. “In realtà non accade nelle sessioni di coaching; il cambiamento avviene dopo”.

In qualche modo, queste acquisizioni sono BetterUp che ammette che il coaching per tutti i dipendenti deve essere una soluzione end-to-end che richiede il coinvolgimento di tutti nell’azienda – dalle risorse umane ai manager. Non può essere un invito settimanale sul calendario. Questo tipo di investimento potrebbe far sì che i datori di lavoro evitino persino di offrire servizi al loro personale per cominciare, ma la pressione per conservare potrebbe costringerli a provare comunque. Per altre piattaforme di coaching e up-skilling, la barra continua ad essere alzata.

“Il coaching può essere una soluzione puntuale, ma non è sufficiente e noi lo sappiamo meglio di chiunque altro perché abbiamo inventato la soluzione puntuale”, ha detto Robichaux. “Se non hai la piattaforma di dati, se non hai i risultati. Se non hai l’AI per personalizzare questo, puoi andare ad allenare 50 manager della tua azienda”, ma non tutti i dipendenti.

Nel resto di questa newsletter, ci accompagnerò attraverso il grande momento di Atlanta, l’incubo di Casper e la giornata di Apple. Come sempre, potete trovarmi su Twitter @nmasc_ e ascolta il mio podcast, Equity.

Il grande momento bootstrapped di Atlanta

Fatti da parte Austin e Miami, Atlanta è in città. Tutti gli occhi erano puntati sulla città questa settimana dopo Intuit ha acquistato il business locale Mailchimp per una cifra sbalorditiva di 12 miliardi di dollari. L’azienda di email marketing con sede ad Atlanta non ha mai preso alcun finanziamento esterno, il che significa che l’affare è stato uno dei più grandi di sempre per un’azienda che ha fatto il bootstrapping. E mentre alcuni hanno visto La massiccia uscita di Mailchimp come una vittoria per l’ecosistema di startup e venture di Atlanta, altri la pensavano diversamente.

Ecco cosa c’è da sapere: Parte della strategia di Mailchimp come azienda tecnologica non tradizionale includeva di non dare ai dipendenti Mailchimp azioni, e di dare priorità alla partecipazione agli utili così come a stipendi più alti. Suona bene, fino a quando la tua startup non esce per 12 miliardi di dollari e ti rendi conto che non hai alcuna equità nel business che hai contribuito a costruire. È una critica al bootstrapping, come abbiamo discusso durante Equity. I dipendenti hanno parlato con Business Insider sulle loro prime reazioni, rispondendo se l’accordo dà davvero potere all’ecosistema locale.

Fuori dalla posta in arrivo:

L’incubo di Casper

Crediti immagine: Bryce Durbin/TechCrunch

Il mio scoop di questa settimana ha scoperto che Casper, l’azienda di materassi direct-to-consumer, aveva un altro giro di licenziamenti che ha colpito due dozzine di dipendenti, così come il suo CMO, CTO e COO. Il giro di licenziamenti e il rimescolamento esecutivo arriva poco più di un anno da quando Casper ha tagliato il 21% della sua forza lavoro e ha chiuso le sue operazioni europee.

Il facile prendere qui è che Casper sta lottando con la gestione e la direzione ed è stato sul suo piede posteriore. dal suo debutto pubblico l’anno scorso.. Tuttavia, sostengo che ci sono più sfumature qui.

Ecco cosa c’è da sapere: Un fondatore nello spazio direct-to-consumer, che ha parlato a condizione di anonimato a causa della sua mancanza di conoscenza diretta con l’azienda ha detto che i licenziamenti di Casper potrebbero anche essere una risposta all’aggiornamento iOS 14.5 di Apple, che darà un giro di vite alle app che tracciano i dati degli utenti senza permesso. L’impostazione limita i dati pubblicitari a cui le aziende possono accedere, rendendo più difficile giustificare il budget e capire l’efficacia della loro strategia di vendita.

Per le aziende DTC, l’incertezza dell’attività di vendita al dettaglio in persona più la difficoltà di attribuzione della pubblicità è un ostacolo difficile da superare.

Non dormirci sopra:

Mela (a) giorno

Apple è tornata sul palco con l’ennesimo evento virtuale per annunciare aggiornamenti, upgrade e nuovissimi unveils. Il team di TechCrunch, ovviamente, non ha potuto resistere alla possibilità di fare un blog dal vivo. Leggi la nostra copertura completa qui.

Ecco cosa c’è da sapere: Era tutto sul nuovo iPhone 13. Brian Heater ha spiegato il contesto intorno al lancio e cosa c’è effettivamente di nuovo nello smartphone.

L’iPhone 12 dell’anno scorso è stato un venditore massiccio, in controtendenza con la stagnazione delle vendite di smartphone, in parte a causa di un collo di bottiglia nelle vendite dal ritardo non pianificato, ma anche perché ha finalmente portato la connettività 5G alla linea mobile di Apple.

Il numero fortunato iPhone 13 (non si salta per scaramanzia, attenzione) presenta un design familiare. Il notch frontale è stato finalmente rimpicciolito – ora il 20% più piccolo del suo predecessore – mentre il sistema della fotocamera posteriore ha anche ottenuto una riprogettazione. Lo schermo è ora il 28% più luminoso, Super Retina XDR display sia su iPhone 13 e 13 mini a 1200 nits.

Sul palco e fuori dal palco:

Intorno a TC

Le nostre sessioni di preparazione sono finite. Le compagnie del campo di battaglia sono eccitate. E sta arrivando una cabina fotografica.

TechCrunch Disrupt inizia la prossima settimana! Il nostro evento di punta, con speaker come Melanie Perkins e Reid Hoffman, si svolge virtualmente dal 21 al 23 settembre. Il team degli eventi ha davvero speso mesi per rendere questo evento virtuale coinvolgente, spontaneo e fedele alla nostra personalità come pubblicazione. E dopo aver dato un’occhiata in anteprima la scorsa settimana, posso promettervi che è diverso da qualsiasi altra conferenza online a cui ho partecipato durante la pandemia.

Comunque, tutto questo è per dire che sono entusiasta di salire sul palco con i miei colleghi, intervistare i nomi più brillanti della tecnologia e incontrare quanti più imprenditori possibile. Ti unisci a noi? Compra i biglietti usando il mio codice di sconto “MASCARENHAS20.”

Attraverso la settimana

Visto su TechCrunch

Facebook sa che Instagram danneggia gli adolescenti. Ora, il suo piano per aprire l’app ai bambini sembra peggio che mai

All’interno dei ritorni alimentati da edtech di Reach Capital

Il problema di Canva con il PDF e la sua valutazione di 40 miliardi di dollari

Visto su Extra Crunch

3 strategie per rendere l’adozione della nuova tecnologia HR più facile per i responsabili delle assunzioni

Cosa potrebbe fermare il boom delle startup?

Il valore delle entrate del software potrebbe aver finalmente smesso di crescere

Edtech si appoggia all’economia dei creatori con classi basate sulla coorte



Source link