Come studenti universitari a Berkeley, Spencer Kimball e Peter Mattis hanno creato un programma di grafica open source di successo, GIMP, che ha attirato l’attenzione di Google. Il duo alla fine si è unito a Google e ha persino ricevuto complimenti da Sergey Brin e Larry Page. Kimball e Mattis sono saliti rapidamente alla ribalta all’interno dell’azienda, quindi hanno scelto di lasciarsi tutto alle spalle per iniziare quello che sarebbe poi diventato CockroachDB. Anni dopo, Cockroach Labs ha oltre 250 dipendenti e ha ricevuto investimenti da aziende del calibro di Benchmark, GV, Index Ventures e Redpoint per un totale di oltre 350 milioni di dollari, secondo Crunchbase. La società è ora sulla buona strada per quella che alcuni pensano sia una “inevitabile IPO”.

La storia di CockroachDB, dalla sua origine al suo futuro, è stata raccontata in una serie di quattro parti nel nostro ultimo EC-1:

Sono di parte, ma è una lettura obbligata che entra nelle tensioni con cui qualsiasi fondatore di startup può relazionarsi: dalla navigazione tra concorrenti pesanti, al superamento dei livelli gratuiti, al mantenimento dell’attenzione degli utenti. È l’ottavo EC-1 che pubblichiamo fino ad oggi, che il mio collega e caporedattore di TC Danny Crichton stima ci metta a 90.000 parole tutte su inizi di avvio, sviluppo del prodotto, marketing e altro ancora.

Nel resto di questa newsletter, ci occuperemo del libro WeWork, dell’imprenditorialità di dimensioni ridotte e di alcuni SPAC. Seguimi su Twitter @nmasc_. Oppure no, a te la scelta!

Il culto di noi

Adam Neumann (WeWork) al TechCrunch Disrupt NY 2017. Crediti immagine: TechCrunch

Questa settimana su Equity, Alex ed io abbiamo intervistato Eliot Brown, che ha scritto “The Cult of We” insieme a Maureen Farrell. La nostra conversazione si è concentrata su alcuni dettagli e aneddoti del libro, ma si è concentrata principalmente su che cosa L’ascesa e la caduta di WeWork hanno riguardato lo stato delle startup e del giornalismo tecnologico in generale.

Ecco cosa sapere: Non è cambiato molto. Scherzi a parte, Brown ha condiviso i suoi appunti su come l’attuale boom dei finanziamenti per le startup abbia un’aria preoccupante di frenesia e confusione. Ha anche parlato di come a volte la domanda più illuminante possa essere semplice: cosa ti rende un’azienda tecnologica?

Più soldi, più problemi?

TikTok cosa di nuovo?

tiktok glitch

Crediti immagine: TechCrunch

TikTok ha continuato a spuntare per tutta la settimana. Index Ventures, ad esempio, ha notato come l’account TikTok dell’azienda abbia accumulato un seguito impressionante ed è un canale per parlare con le generazioni più giovani. Niente come alcuni video di breve durata per rimanere alla moda e riconoscibili mentre si raccolgono $ 3 miliardi in una volta sola.

Ecco cosa sapere: Mentre TikTok ha sicuramente cambiato il mondo, mi preoccupo quando vedo il fascino dei contenuti di dimensioni ridotte diventare edtech. I contenuti di dimensioni ridotte possono essere un modo elegante per diffondere contenuti, ma non sono validi per tutti. Duolingo, che questa settimana ha valutato la sua IPO, fa ancora fatica a mostrare risultati di apprendimento significativi e ottimizza più per la motivazione che per la comprensione. Questa tensione è una nota chiave per aziende come Numerade e Sololearn, che entrambe hanno sollevato questa settimana, per non esagerare con i materiali didattici di TikTok.

Altri contenuti edtech per i tuoi occhi:

Quindi, SPAC

mani firma assegno 1

Crediti immagine: Bryce Durbin / TechCrunch

È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho usato quell’acronimo in Startups Weekly. Detto questo, i veicoli di acquisizione per scopi speciali sono ancora molto diffusi e meritano ancora molta attenzione.

Ecco cosa sapere: La fusione SPAC di Lucid Motors è stata appena approvata. Reporter Aria Alamalhodaei scrive che la mossa è arrivata dopo che i dirigenti hanno esteso la scadenza per votare per la fusione di un giorno dopo che non si sono presentati abbastanza investitori. “Il problema è insolito, ma potrebbe diventare più comune poiché sempre più aziende evitano il tradizionale percorso di IPO verso i mercati pubblici e si fondono invece con le SPAC”, scrive.

Speciale anche:

Intorno a TC

Se non l’hai già fatto, compila i TC sondaggio di marketing sulla crescita in corso. Utilizziamo queste raccomandazioni dei migliori esperti di marketing in tutto il mondo per modellare la nostra copertura editoriale e creare esperti TechCrunch.

Per tutta la settimana

Visto su TechCrunch

Visto su Extra Crunch

Stessa ora, stesso posto la prossima settimana? Porta un amico!

n



Source link