Samsung Electronics ha nominato Lee Jae-yong – noto in Occidente come Jay Y. Lee – presidente esecutivo, dando al nipote del fondatore dell’azienda il controllo formale, il gigante tecnologico sudcoreano ha annunciato oggi. L’annuncio è arrivato lo stesso giorno in cui Samsung ha annunciato una serie di deludenti risultati economici, con un calo dei profitti del 23% rispetto al trimestre precedente.

Secondo l’annuncio ufficiale di Samsung che giustifica la nomina, “nell’approvare la raccomandazione il Consiglio di Amministrazione ha citato l’attuale incertezza del contesto economico globale e l’urgente necessità di rafforzare la responsabilità e la stabilità aziendale”. Samsung sta attualmente lottando contro il crollo della domanda per molti dei suoi settori chiave, tra cui i chip di memoria, i telefoni cellulari e i televisori. L’azienda prevede che la domanda non si riprenderà prima della fine dell’anno. seconda metà del prossimo anno.

È improbabile che l’ascesa di Lee cambi molto per l’azienda nel breve termine, Bloomberg note, dato che per lungo tempo è stato il leader de-facto di Samsung. Ma assumere formalmente il controllo significa che Lee può prendere decisioni strategiche più importanti per guidare l’azienda in un periodo economico turbolento, tra cui spingere le acquisizioni, le fusioni e incanalare gli investimenti nelle tecnologie emergenti.

“Senza dubbio, siamo in un momento cruciale”.

Il 54enne Lee succede al padre, Lee Kun-hee, alla guida della più grande azienda sudcoreana dopo la sua morte nell’ottobre 2020. Lee Kun-hee è stato inabile per anni dopo aver subito un attacco di cuore nel 2014. Il giovane Lee è stato coinvolto in uno scandalo di corruzione e tangenti dal 2017 ed è stato mandato in prigione due volte. Nell’agosto di quest’anno Lee ha ottenuto la grazia presidenziale, aprendo così la strada all’assunzione del controllo formale del gigante dell’elettronica. La grazia ricorda le due concesse al padre di Lee, condannato per corruzione ed evasione fiscale nel 1996 e nel 2008.

“Senza dubbio, ci troviamo in un momento cruciale”, ha dichiarato Lee in una dichiarazione riportata da Bloomberg. “Ora è il momento di pianificare la nostra prossima mossa. Ora è il momento di agire, di essere coraggiosi e incrollabili nel nostro obiettivo”.

Source link