Dell XPS 13 2022
Immagine: Dell

Dell lancia una nuova versione del suo rinomato XPS 13 con gli ultimi chip Intel, ma le modifiche apportate al design e agli interni sono il vero punto di forza.

Innanzitutto, parliamo di colori. Oltre allo schermo edge-to-edge, l’elemento di design caratteristico dei precedenti modelli XPS 13 era il coperchio bicolore argento con l’interno nero in fibra di carbonio (o Frost White con Arctic White). Con quest’ultima versione, Dell sta entrando in una nuova era per gli XPS, in cui il laptop è disponibile in due tonalità monocromatiche: Sky (azzurro) e Umber (marrone violaceo).

Dell XPS 13 2022

Dell XPS 13 2022
Immagine: Dell

Invece di una finitura morbida al tatto, l’alluminio lavorato CNC ricopre sia il coperchio che il poggiapolsi, conferendo all’XPS 13 un design più coeso (anche se tradizionale). La tastiera full-size e il touchpad sono in tinta con il piano e il coperchio, cosa che trovo più gradevole alla vista rispetto ai tasti neri del modello XPS 13. MacBook Air.

Gli ingegneri di Dell hanno trovato il modo di ridurre significativamente le dimensioni della scheda madre, consentendo di stipare più componenti in uno chassis più piccolo. Ora l’XPS 13 ha uno spessore di soli 0,55 pollici e pesa 2,6 libbre, diventando così l’XPS da 13 pollici più sottile e leggero.

Dell XPS 13 2022

Dell XPS 13 2022
Immagine: Dell

Questo ci porta al difetto più immediato dell’XPS 13: la mancanza di porte. In particolare, la mancanza del jack per cuffie da 3,5 mm. Dell venderà separatamente un adattatore USB-C, ma sembra una piccola concessione per gli utenti di cuffie cablate come me. Se acquistate questo XPS 13, dovrete abituarvi alla vita del dongle, , considerando che ha solo due porte Thunderbolt 4.

L’XPS 13 ha fatto conoscere al mondo lo schermo edge-to-edge già nel 2015 e in quest’ultima versione le cornici sono ancora più sottili. Mentre la maggior parte dei laptop di fascia alta ha adottato questa tendenza, l’XPS 13 fa un ulteriore passo avanti riducendo le cornici su tutti e quattro i lati, non solo su quelli destro e sinistro. Il risultato è un rapporto schermo/corpo del 93,9%.

Dell XPS 13 2022

Dell XPS 13 2022
Immagine: Dell

All’interno di queste cornici sottilissime si trova un display da 13,4 pollici in formato 16:10 con risoluzione fino a 4K (3840 x 2400) e 500 nit di luminosità. Dell afferma che il pannello IPS, che supporta DisplayHDR 400, copre il 90% della gamma di colori DCI-P3. Sono disponibili anche due pannelli da 1920 x 1200 pixel (FHD+) con o senza touchscreen. Lo schermo è completato da altoparlanti più grandi che promettono bassi più profondi e un’emissione più forte.

Sopra lo schermo c’è una webcam a doppio sensore migliorata che dovrebbe offrire prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione. Modererò il vostro entusiasmo qui, perché la webcam è ancora solo a 720p. Tuttavia, supporta Windows Hello per il riconoscimento facciale, che si abbina a uno scanner di impronte digitali per evitare di ricordare le password. Questo modello aggiunge anche l’ExpressSign-In di Dell, che utilizza i sensori di prossimità per registrare automaticamente l’accesso al portatile nel momento in cui ci si muove davanti ad esso.

Dell XPS 13 2022

Dell XPS 13 2022
Immagine: Dell

All’interno di questo sistema ultrasottile si trovano processori Intel di 12a generazione nei modelli Core i5-1230U o Core i7-1250U, che sono accompagnati da 8GB, 16GB o 32GB di RAM LPDDR5. La capacità di archiviazione arriva fino a un SSD PCIe da 1 TB e la grafica è limitata a Iris Xe integrata. Dell afferma che il Core i5 garantisce 12 ore di autonomia della batteria durante la riproduzione video o 11 ore con il Core i7. Se si opta per il display 4K con un Core i7, l’autonomia scende a 6 ore.

Il nuovo XPS 13 è disponibile da oggi negli Stati Uniti e in Canada a un prezzo di partenza di 999 dollari per la versione Windows 11 o 949 dollari per l’edizione Ubuntu.

Source link