Il mese scorso, Pantuo Aviation ha rivelato il PANTALA Concept H, un concetto di taxi volante dall’aspetto elegante che ha forti somiglianze con il velivolo eVTOL a ventola canalizzata di Lilium, pur presentando alcune differenze chiave nel design.

Poiché poco è stato annunciato in termini di specifiche o progressi nello sviluppo, abbiamo contattato Pantuo, che ci ha inviato informazioni sul loro nuovo concetto attraverso un portavoce dell’azienda.

‘Large-passenger-airliner livelli di sicurezza

Secondo il rappresentante di Pantuo Aviation, il PANTALA Concept H completamente elettrico ha un’autonomia di 155 miglia (250 km) e sarà in grado di viaggiare a una velocità di oltre 300 km/h. Il velivolo utilizza batterie agli ioni di litio e dispone di 22 ventilatori elettrici di grande diametro canalizzati piuttosto che rotori aperti. Allo stesso modo del velivolo a sette posti di Lilium, che l’azienda tedesca mira a mettere in servizio entro il 2024, le ventole di PANTALA forniscono una maggiore ridondanza, il che significa un maggiore livello di sicurezza per i passeggeri. Un fattore che distingue il PANTALA Concept H dal taxi volante di Lilium, tuttavia, è il fatto che la sua intera ala si inclina per passare dalla modalità di volo verticale a quella normale.

Fonte: Pantuo Aviation

Il portavoce di Pantuo ci ha detto che ta velivolo “di nuova generazione, multi-ridondante, avionica del veicolo integrata nel nucleo e sistemi di alimentazione [will] permettono al PANTALA Concept H di raggiungere livelli di sicurezza da aereo di linea per grandi passeggeri”. La “potenza di calcolo avanzata e la capacità di rete” del taxi volante, nel frattempo, “lo rendono pronto per la prossima rivoluzione nell’autonomia”.

Per quanto riguarda il nome di Pantuo Aviation, il portavoce della società ha detto che la parola Pantuo è la traslitterazione di PANTALA, il nome del suo aereo eVTOL. Il nome stesso PANTALA deriva dalla combinazione del prefisso greco antico “pan”, che significa “tutto”, e “Talaria”, i sandali alati indossati da Hermès, figlio di Zeus. Il nome ha anche un doppio significato, in quanto, in cinese, “Pan” sta per una grande pietra di montagna, che simboleggia la persistenza. “Tuo”, nel frattempo, significa allargare ed esplorare. L’azienda ha detto che ha scelto il suo nome per rappresentare come mira ad ampliare la portata della mobilità umana.

Pantuo Aviation mira a iniziare i suoi servizi di taxi volante entro il 2027

Pantuo ci ha anche rivelato che sta attualmente sviluppando un modello di volo in scala ridotta che sarà utilizzato per testare le tecnologie interne che saranno utilizzate sul modello finalizzato, che sono tutte sviluppate con il supporto di partner industriali. Pantuo Aviation ha detto che prevede di effettuare il primo test di volo di questo modello prototipo intorno alla fine dell’anno, prima di iniziare lo sviluppo del modello completo nel 2022. L’azienda mira a guadagnare la certificazione e iniziare il suo servizio al più tardi nel 2027.

Il PANTALA Concept H viaggia a 186 MPH e ha un'autonomia di 155 miglia
Pantuo mira a far partire i suoi servizi di taxi volante non più tardi del 2027. Fonte: Pantuo Aviation

I modelli di taxi volanti eVTOL hanno il potenziale di ridurre enormemente i tempi di pendolarismo e di viaggio, trasformando contemporaneamente gli spazi aerei urbani. Diverse altre aziende hanno un vantaggio su Pantuo, come la già citata Lilium, e la tedesca Volocopter, che mira anch’essa a iniziare i suoi servizi entro il 2024. Tuttavia, se Pantuo Aviation riesce a produrre un aereo che sembra così lucido e impressionante come fa nelle sue immagini renderizzate, allora potrebbe diventare un serio concorrente nel mercato dei taxi volanti, che si prevede di raggiungere un valore di mercato di 6,63 miliardi di dollari entro il 2030.

.

Source link