Lancio del razzo Long March 5B il 24 luglio 2022.
Foto: Liu Huaiyu (AP)

Lo stadio centrale di un razzo Long March 5B è rientrato dalla sua breve permanenza in orbita terrestre bassa, disintegrandosi sopra la costa settentrionale del Borneo.

I drammatici video del booster in disintegrazione sono apparsi poco dopo le 13:00 ET, ovvero l’1:00 ora dell’Indonesia centrale (WITA). Circa 45 minuti dopo, il Comando spaziale degli Stati Uniti ha confermato in un comunicato tweet che il corpo del razzo è rientrato sopra l’oceano indiano alle 12:45 p.m. ET (12:45 a.m. WITA), seguito dalla U.S. Space Force che ha confermato che il booster aveva rientrato vicino a la città costiera di Bintulu, Malesia, sull’isola del Borneo. Il percorso del razzo in rientro si estende dal regione di Sarawak, nel Borneo fino al Brunei e forse fino a nord. l’isola di Palawan in Filippine.

Non si sa ancora dove siano finiti i detriti o se qualcuno sia rimasto ferito. Secondo l’Aerospace Corporation, circa il 20-40% della massa totale di oggetti di queste dimensioni cadrà sulla Terra sotto forma di detriti spaziali. Al momento non si hanno notizie di detriti al suolo.

La Repubblica Popolare Cinese (RPC) non ha condiviso informazioni specifiche sulla traiettoria mentre il suo razzo Long March 5B ricadeva verso la Terra”, ha dichiarato l’amministratore della NASA Bill Nelson in una dichiarazione rilasciata a Twitter poco dopo che il booster ha fatto il suo rientro.Tutte le nazioni che condividono lo spazio dovrebbero seguire le migliori pratiche consolidate e fare la loro parte per condividere questo tipo di informazioni in anticipo per consentire previsioni affidabili del potenziale rischio di impatto dei detriti, in particolare per i veicoli di trasporto pesante, come il Long March 5B, che comportano un rischio significativo di perdita di vite umane e di proprietà”. Questo è fondamentale per un uso responsabile dello spazio e per garantire la sicurezza delle persone qui sulla Terra”.

Cina lanciato il razzo sei giorni fa, in missione per consegnare il laboratorio Wentien alla nascente stazione spaziale Tiangong. Lo stadio centrale è entrato in un’orbita che si è deteriorata, ricadendo infine sulla Terra oggi. Normalmente i booster non entrano in orbita e ricadono in modo controllato e non vicino a zone abitate.

Questa è la terza volta che il razzo cinese Long March 5B effettua un rientro incontrollato, il precedente era avvenuto in un’altra occasione. 2020 e 2021, in cui le fasi centrali sono approdate rispettivamente lungo la costa occidentale dell’Africa e nell’Oceano Indiano.

La Cina prevede di lanciare un altro Long March 5B in ottobre per consegnare un altro modulo alla sua stazione spaziale, e a quel punto dovremo probabilmente ripetere ancora una volta questa prova. Purtroppo, potrebbe essere solo un questione di tempo prima che la caduta di detriti di razzi uccida effettivamente qualcunoqualcuno.

Altro: La NASA invia altri elicotteri su Marte: questa volta avranno le ruote.



Source link