FountUna startup di robo-advisor in Corea del Sud ha raccolto un round di Serie C da 33,4 milioni di dollari per rafforzare lo sviluppo della sua piattaforma basata sull’apprendimento automatico e assumere personale.

L’ultimo round è stato guidato da Hana Financial Investment, insieme a Nice Investment. Hanno partecipato anche i finanziatori di ritorno Smilegate Investment, KT Investment, Shinhan Capital e Korea Development Bank.

La Serie C porta il suo finanziamento totale a circa 58,5 milioni di dollari, e la valutazione della società è ora stimata a 209 miliardi di dollari, ha detto il CEO Youngbeen Kim a TechCrunch.

L’azienda continuerà a investire nel suo sviluppo tecnologico per i prossimi tre anni, circa altri 85 milioni di dollari (100 miliardi di won), ha aggiunto Kim.

Fondata nel novembre 2015 da Kim, Fount ha lanciato il suo primo servizio di robo-advisor beta nel febbraio 2016. Il mese successivo, Jim Rogers, un consigliere di Fount, ha investito nella società.

Dopo aver ottenuto le approvazioni normative per l’investimento di consulenza nel novembre 2017, Fount ha lanciato la sua app mobile nel giugno 2018.

La pandemia ha stimolato la tendenza che le persone istituiscono un fondo di emergenza o creano un portafoglio di investimenti per far crescere la loro ricchezza e risparmiare per la pensione attraverso servizi di investimento senza contatto come i robo-advisor. Le tre startup di robo-consulenti della Corea del Sud, tra cui Fount, hanno superato un totale di 1 miliardo di dollari di patrimonio in gestione nel gennaio 2021, in crescita del 402,9% su base annua, sulla base di un media locale rapporto.

Fount ha superato i 730 milioni di dollari di patrimonio in gestione a marzo 2021. Come da comunicato stampa, il suo mercato principale è costituito da persone di età compresa tra 20 e 49 anni, tra cui circa il 66,8% dei millennial.

La sua piattaforma AI-powered investe per conto degli utenti utilizzando algoritmi e dati per le persone che sanno di dover investire denaro per far crescere la loro ricchezza, ma non sanno molto sugli investimenti.

Il prodotto BlueWhale di Fount, basato sull’AI, analizza più di 52.000 casi di dati economici globali e indici di mercato e propone automaticamente un portafoglio personalizzato e diversificato che può in seguito riequilibrare se necessario.

La società offre il suo servizio di robo-advisor a circa 20 clienti B2B con sede in Corea del Sud, tra cui l’investitore principale Hana Financial investment, Samsung Life Insurance, MetLife e Hyundai Motor Securities. La società è in trattative con ulteriori società finanziarie per avere partnership. Afferma anche di avere 260.000 utenti registrati a partire da giugno 2021.

Le attività globali di robo-advisors in gestione sono previste per aumentare a 2,8 trilioni di dollari nel 2025 da 1,37 trilioni di dollari nel 2021, in base alla sua dichiarazione che cita Rapporto di Statista. Il patrimonio in gestione dei robo-advisor sudcoreani dovrebbe crescere fino a 25 miliardi di dollari nel 2025 da 8,36 miliardi di dollari nel 2021.

Alla domanda sulle espansioni all’estero, Kim ha detto che ora si concentra sul mercato domestico e non ha un piano concreto per la penetrazione globale.

Source link