Nelle ultime due settimane ci sono state molte cattive notizie per alcuni operatori del settore “web3”, ma non si direbbe guardando gli annunci fatti all’interno e intorno alla recente chiusura della fiera di New York. NFT.NYC e ApeFest 2022 eventi. L’evento annuale del Bored Ape Yacht Club (BAYC), in particolare, ha portato musicisti come The Roots, LCD Soundsystem, Haim, Lil Baby, Lil Wayne e altri a esibirsi per i suoi membri. L’ultimo giorno dell’evento, gli ospiti hanno assistito alla prima di questo video da due delle celebrità che hanno acquistato i gettoni, Eminem e Snoop Dogg.

Il video è per una nuova canzone, Da D 2 LBC, che non è la più memorabile delle collaborazioni e parla per lo più di erba da fumare, ma che inserisce costantemente immagini delle scimmie dei cartoni animati. Molti membri del BAYC sono rimasti delusi a febbraio quando entrambi gli uomini si sono esibiti nell’halftime show del Super Bowl e, nonostante l’apparizione durante un evento che presentava pubblicità di criptovalute quasi ogni minuto, non sono riusciti a mettere in evidenza i loro sforzi sul web3.

Il prezzo di ApeCoin è sceso del 39% nell’ultimo mese a 4,51 dollari dopo aver raggiunto un picco di oltre 23 dollari alla fine di aprile, mentre i valori di Bitcoin ed Ethereum sono anch’essi inferiori del 38% rispetto a 12 mesi fa. Il Wall Street Journal ha scritto il 3 maggio che “Le vendite di NFT sono in caloe da allora i numeri non sono migliorati. Il rapporto citava un NFT della collezione di Snoop, Doggy #4292, venduto per oltre 33.000 dollari alcuni mesi fa. Attualmente il proprietario ha messo in vendita l’oggetto a un prezzo di quasi 11 milioni di dollari e, mentre l’offerta più alta al momento dell’articolo era di 210 dollari, in questo momento qualcuno sta offrendo 1.218 dollari. È possibile vedere l’animazione o scaricarne una foto ad alta risoluzione dal sito web di origine qui, gratuitamente.

Ciononostante, ora i proprietari del BAYC possono vantare una musica che utilizza i personaggi del club per cui hanno speso tanti soldi. Inoltre, hanno avuto modo di vedere il vero Snoop Dogg esibirsi, non quello falso con cui qualche compagnia web3 ha ingannato la gente questa settimana durante NFT.NYC.

I NFT dei rapper sono stati entrambi acquistati da terzi a dicembre, in prossimità dei più recenti picchi dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum. In un affare eseguito dall’agenzia digitale Six, è costato 123,45 ETH ottenere l’NFT di Eminem. Bored Ape #9055. All’epoca valeva circa 460.000 dollari, ma oggi equivale a circa 150.000 dollari.

L’icona della scimmia associata a Snoop Dogg, #6723è stata trasferita dal portafoglio del precedente proprietario e non è stata venduta con un prezzo registrato sulla blockchain, cosa che è stata consentita da MoonPay. L’azienda si è concentrata sul rendere facile per le celebrità l’acquisto di NFT ad alto prezzo, anche se rende difficile tracciare esattamente come questi token affiliati alle celebrità siano stati ottenuti e chi abbia effettivamente pagato i prezzi tanto pubblicizzati.

L’apertura ai proprietari dei gettoni della possibilità di utilizzare le immagini delle scimmie per le loro iniziative creative o commerciali fa parte della strategia del Bored Ape Yacht Club, anche se non è chiaro perché o come questo possa aumentare l’attrattiva per le persone che non hanno speso cifre a sei zeri per un NFT. A loro avviso, questo è l’inizio di una nuova industria dei media, con diritti di proprietà intellettuale legati a token digitali e una monetizzazione che si ripercuote su tutti gli associati.

La verità su NFT e copyright è molto più complicata di così: potete seguire la nostra spiegazione dello stato delle cose qui. Ma per il momento le feste continuano, con un sacco di cose che i proprietari della BAYC, Yuga Labs, possono vendere ai membri che sono rimasti, come ad esempio merce e promesse di terre in un metaverso che non è ancora stato lanciato.



Source link