Foto: 20° secolo

Se vi state chiedendo quale sia il futuro per il pianeta Pandora dopo Avatar: La via dell’acqua, probabilmente non dovrete aspettare altri 13 anni per il sequel. Ora che il Avatar sta per superare il traguardo dei 2 miliardi di dollari, il regista James Cameron sembra felice di condividere cosa sta per arrivare in quello che è provvisoriamente intitolato Il portatore di semi.

Anche se non sappiamo chi porterà il suddetto seme (io scommetto su Kiri, immacolatamente concepita), Cameron ha dichiarato che incontreremo un’altra tribù di Na’vi, incentrata sul fuoco. “Il fuoco ha uno scopo simbolico nel film e c’è una cultura che ruota intorno a questo concetto”. Cameron ha raccontato Deadline alla Critica Scelta Premi. “Probabilmente è un’affermazione eccessiva”. Tuttavia, ha continuato: “Nel prossimo film incontrerete due culture completamente nuove. Abbiamo conosciuto gli Omaticaya, abbiamo conosciuto i Metkayina, e nel prossimo film incontrerete due nuove culture, che vagheranno un po’ più liberamente per il mondo di Pandora in luoghi diversi.”

Altrove, Cameron ha anche confermato che Lo’ak, il figlio di Jake e Neytiri – forse lo ricorderete come il con un’incapacità assolutamente patologica di seguire le istruzioni dei suoi genitori e di sarà la voce narrante del terzo film, con altri narratori per i film quattro e cinque.

Le riprese per Il portatore di semi è stato ultimato nel 2018, ma il film non è previsto prima del 20 dicembre 2024. I non ho sentimenti riguardo a nessun di questo.


Vuoi altre notizie su io9? Scopri quando aspettarti le ultime notizie Marvel, Guerre stellari, e Star Trek uscite, cosa c’è di nuovo per il Universo DC al cinema e in TVe tutto quello che c’è da sapere sul futuro dell’universo DC. Doctor Who.



Source link