Immagine: Netflix/Marvel

Uno dei punti più brillanti e sottoutilizzati della relativamente breve vita di Marvel/Netflix La partnership era Jessica Henwick. Come Colleen Wing in Iron Fist, Henwick ha portato un sacco di fascino ad uno show che ne aveva davvero bisogno durante la prima stagione e l’ha fatta brillare nella seconda stagione. Proprio quando lo show la stava preparando per cose più grandi e migliori come la nuovo di zecca Iron Fist, è stato cancellato insieme al resto degli show di Netflix. In questi giorni, non è raro che gli ex attori Marvel tornino, ma il ritorno di Henwick alla Marvel potrebbe essere avvenuto prima del previsto.

Dal momento che Henwick fa parte del prossimo Matrix Resurrections come nuovo hacker Bugs, ha detto Entertainment Weekly che era combattuta tra il revival fantascientifico e la sua precedente vita da supereroina. Le era stata offerta la possibilità di fare un provino per Shang-Chi & la leggenda dei dieci anelli, così come le era stato chiesto dalla Warner Bros. di fare una lettura chimica con gli attori che avrebbero interpretato Morpheus per Resurrections. “È stato un vero momento da pillola rossa e pillola blu per me”, ha ricordato. Dato che entrambi gli studios sapevano dell’offerta dell’altro, entrambi hanno detto che poteva fare un’audizione solo per uno o per l’altro. Piuttosto rischioso quando non sai se riceverai uno dei due ruolo.

Alla fine, Henwick ha scelto Resurrezioni dall’universo dei Wachowski era meno sicuro. “Sapevo solo che era ora o mai più… sapevo che unirsi Matrix non è un’opportunità che si ha tutti i giorni”, ha detto la Henwick. Anche se ha descritto il suo tempo con la Marvel TV come “meraviglioso” e ha detto di aver avuto un ottimo rapporto di lavoro con loro, è anche consapevole che la Marvel non smetterà mai di fare film. La possibilità di un suo ritorno nel MCU come Colleen o come un altro personaggio come Gemma Chan è essenzialmente sempre aperta per lei, è solo una questione di tempo.

Fino a quando quel giorno non arriva, lei è felice di scegliere Resurrezioni, e ha scoperto che lavorare con la regista Lana Wachowski è stata un’esperienza interessante. La Wachowski faceva quello che la Henwick chiamava “riprese a 360 gradi”: in un momento stava filmando Keanu Reeves, e poi girava la telecamera su un altro attore. “Speravi di essere nella scena e pronto a partire”. E nei momenti in cui le telecamere non giravano, Wachowski portava il cast a feste da ballo o escursioni artistiche per aiutare a riunire tutti. Dopo tutto, niente unisce le persone come ballare in un club e poi riflettere sull’intento di un artista dietro il suo dipinto.

Le resurrezioni di Matrix esce nei cinema e su HBO Max il 22 dicembre.


Ti stai chiedendo dove sia finito il nostro feed RSS? Potete prendere il nuovo qui.

.

Source link