Juul può continuare a vendere le sue sigarette elettroniche nonostante la Food and Drug Administration abbia ordinato un divieto giovedì, secondo la Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia (via TechCrunch). Nella sua ordinanza, il tribunale afferma di aver emesso la sospensione temporanea per dare a Juul il tempo di presentare una mozione d’emergenza, che potrà poi essere esaminata insieme alla risposta della FDA.

La FDA afferma che il motivo del divieto è che non ci sono “prove sufficienti per valutare i potenziali rischi tossicologici dell’uso dei prodotti Juul”. Juul aveva presentato una petizione per ottenere l’autorizzazione a vendere i suoi prodotti da svapo al gusto di tabacco e mentolo, ma la FDA ha respinto la richiesta. L’ente regolatore fa notare che è illegale solo la vendita del dispositivo Juul e delle cialde Juul, non il loro possesso o utilizzo.

Secondo l’ordinanza del tribunale, caricato da AxiosJuul ha tempo fino a mezzogiorno del 27 per presentare la sua mozione d’emergenza. Come , il sito web della FDA riporta, il tribunale dice che non permetterà a Juul di vendere i suoi prodotti per il vaping sulla base dei meriti della richiesta dell’azienda – quella decisione verrà presa in seguito.

Nella sua richiesta di sospensione, che potete leggere integralmente qui di seguito, Juul ha dichiarato di essere esposta a un “significativo danno irreparabile” se non le fosse stato permesso di vendere i suoi prodotti mentre preparava la sua mozione completa per la sospensione. La FDA non può sostenere in modo credibile che vi sia un interesse pubblico critico e urgente nel rimuovere i prodotti di JLI dal mercato”. in questo momentopiuttosto che dopo che la Corte avrà esaminato l’azione della FDA”, ha scritto l’azienda (sottolineatura di Juul).

Source link