Ciao, amici! Bentornati alla Week In Review, la newsletter in cui riepiloghiamo alcune delle storie più importanti che hanno attraversato TechCrunch dot com questa settimana.

Il più letti questa settimana è stato… beh, tutto ciò che è emerso dall’annuale Worldwide Developer Conference di Apple. Apple tende a dominare il ciclo delle notizie durante la WWDC e lo show di quest’anno non ha fatto eccezione.

Apple dà sempre il via alla WWDC con un keynote in cui fa annunci back-to-back-to-back per i prodotti di tutta la sua linea. Nuovo iOS! Piani per controllare il cruscotto della vostra auto! Un nuovo chip M2 che in qualche modo è ancora più veloce/più efficiente del già assurdamente veloce/efficiente M1! Piuttosto che collegarvi a uno zilione di post diversi su tutte le novità, vi rimando alla nostra grande carrellata sul WWDC.

altre cose

Il difetto “non correggibile” di M1: A proposito di M1, alcuni ricercatori del MIT hanno descritto in dettaglio il funzionamento di quella che, secondo loro, è una falla di sicurezza “non correggibile” nel chip. Un portavoce di Apple ha ringraziato i ricercatori per “questa prova di concetto”, ma ha dichiarato che l’azienda non ritiene che la falla rappresenti “un rischio immediato” per gli utenti e che sia “insufficiente per aggirare da sola le protezioni di sicurezza del sistema operativo”.

Uber Eats ora vi consegnerà cibo da tutto il Paese: Il tuo [on-demand delivery companies] erano così preoccupati di sapere se potevano o meno farlo, che non si sono fermati a pensare se se dovessero.

Oracle sgancia 28 miliardi di dollari per Cerner: Sapevamo che Oracle stava acquistando l’azienda di cartelle cliniche Cerner, anche se abbiamo appreso dell’accordo proprio alla fine di dicembre, un periodo in cui la maggior parte delle persone sta facendo di tutto per non guardare lo schermo di un computer/le notizie. Oracle ha annunciato questa settimana che l’accordo è stato concluso, per una cifra assolutamente massiccia di 28 miliardi di dollari.

Altri licenziamenti: Oh, ehi, è la parte di questa newsletter che mi piace di meno (ma che sembra non finire mai). Dall’ultima volta che ci siamo informati, ci sono stati licenziamenti presso Superhuman (22% del personale), l’unicorno dell’edtech Eruditus, la società di scooter Bird (23%), l’abbonamento di abbigliamento Stitch Fix (15% dei lavoratori dipendenti), l’unicorno della sicurezza OneTrust (25%) e molti altri. Amanda e Natasha hanno fatto una panoramica degli ultimi licenziamenti qui.

La Nimbus è “come una moto con il tetto”.: Volete il divertimento di una moto o di uno scooter ma non volete avere a che fare con il tempo? Questa settimana la startup Nimbus, con sede nel Michigan, ha presentato il prototipo di “Nimbus One”, un veicolo elettrico a tre ruote che sembra un mix tra una moto e una Smart. L’azienda afferma che il costo del veicolo sarà di poco inferiore ai 10.000 dollari – o, in abbonamento, di circa 200 dollari al mese – quando inizierà a essere spedito l’anno prossimo.

Crediti immagine: Nimbus

materiale audio

Tutti hanno un podcast al giorno d’oggi, e indovinate un po’? ANCHE NOI. Anzi, ne abbiamo un bel po’!

Uno dei momenti salienti della settimana è stato Chain Reaction, dove Anita e Lucas hanno chiacchierato con Sriram Krishnan di a16z sul nuovo fondo di criptovalute da 4,5 miliardi di dollari della società e su come si presenta il panorama del web3 dopo i recenti crolli delle criptovalute.

aggiunte di materiale

Abbiamo una sezione a pagamento del nostro sito chiamata TechCrunch+. Lo so, i paywall fanno schifo, ma ci aiutano a tenere accese le luci e ci permettono di approfondire le cose che ci dite di voler leggere. Costa pochi dollari al mese e contiene un sacco di cose davvero buone, come..:

Le donne lasciano le società di venture capital per lanciare fondi propri: “Nell’ultimo anno, numerose donne investitrici di spicco hanno lasciato i loro ruoli in società affermate per lanciare fondi propri”, scrive Rebecca Szkutak, analizzando alcune delle ultime partenze di alto profilo.

Il crollo degli NFT è reale: Le vendite di NFT sono in calo. Gli investimenti nelle aziende focalizzate sugli NFT seguiranno l’esempio? Alex analizza i dati.

Sbirciare nel pitch deck da 50 milioni di dollari di Lunchbox: A febbraio, Lunchbox – un’azienda che costruisce sistemi di ordinazione online per ristoranti e cucine fantasma – ha raccolto una Serie B da 50 milioni di dollari. Questa settimana, Haje ha dato un’occhiata al pitch deck utilizzato dall’azienda per convincere gli investitori.

Source link