L’aggiornamento di Sony che aggiunge il tanto atteso supporto per l’espansione dell’archiviazione SSD M.2 è qui, permettendoti di installare più giochi PS5 di quanti ne permetta l’SSD integrato da 825GB. Quando la funzione è stata lanciata per la prima volta in beta, Sony ha fornito un elenco di requisitirendendo chiaro che non sareste necessariamente in grado di prendere un qualsiasi SSD e metterlo nella vostra PS5. Abbiamo cercato di elencare il maggior numero possibile di unità compatibili, dato che le scorte sono state apparentemente colpite piuttosto duramente – più opzioni avete, più è probabile che riusciate a metterne le mani su una.

I requisiti principali di Sony sono che l’SSD sia PCIe Gen4 e almeno 250GB. Tuttavia, Sony rende molto chiaro che il vostro SSD ha bisogno di un dissipatore di calore, il che può complicare le cose, dato il la quantità limitata di spazio nell’alloggiamento dell’SSD della PS5. Quali SSD vorrete considerare dipenderà dal fatto che vogliate installare un dissipatore di calore da soli o meno, e se siete un tipo “gioca secondo le regole” o un tipo “vediamo cosa posso fare”.

I migliori SSD senza problemi: Installali e non pensarci più

WD ci ha detto che, sulla base dei requisiti di Sony, il suo Unità WD Black SN850 (disponibile nelle capacità di 500GB, 1TB e 2TB) avrebbe funzionato, e che era in fase di test di compatibilità. L’unità supera facilmente le raccomandazioni di velocità di Sony, ma dovrai assicurarti di comprare la versione con un dissipatore – per il modello da 1TB, la versione con dissipatore costa 20 dollari in più rispetto alla versione senza dissipatore e ha una grande linea arancione sul davanti. È anche l’SSD che il PS5’s lead system architect ha comprato per sé.


WD Black SN850

Il WD Black SN850 funziona ad una velocità impressionante di 7.000MB/s e può essere acquistato con un dissipatore di calore.

Seagate dice il suo prossimo unità Firecuda 530, che hanno l’opzione per un dissipatore di calore incluso, funzioneranno anche nella PS5. Quando usciranno alla fine di agosto, saranno 160 dollari per un modello da 500GB, 260 dollari per un modello da 1TB e 540 dollari per un modello da 2TB. Puoi riconoscere i modelli di dissipatore dalla striscia verticale arancione vicino al connettore.

Se puoi trovare uno in magazzino, Gigabyte 1TB SSD Aorus Gen4 7000s ha un dissipatore di calore integrato e funziona a 7.000MB/s. (Nota: se siete disposti a spendere una tonnellata di soldi per il modello da 2TB, potresti avere più fortuna nel trovarlo).

Una guida utile per installare un SSD in una PS5.


Dissipatori PS5: Per quelli disposti a metterci un po’ di lavoro e/o a tirare i dadi un po’.

Per un SSD che soddisfa i requisiti di velocità, Crucial ci ha detto il suo SSD P5 Plus appena annunciato è compatibile con il PS5, ma dovrai installare il tuo dissipatore di calore.

I dissipatori dovrebbero essere a basso profilo – per quelli che vanno appena sopra la parte superiore dell’SSD, Sony vuole che tu aggiunga non più di 8mm di altezza, compresi il dissipatore e l’interfaccia termica. Per questo motivo, i dissipatori a basso profilo come quelli qui sotto saranno la strada da seguire.


Dissipatore M.2 icepc

È disponibile nelle varietà da 1,5 mm o 4 mm di spessore, entrambe le quali rientrano nelle specifiche di Sony.

Se stai cercando di andare a tutta velocità ma sei ancora d’accordo con l’installazione di un dissipatore di calore, il velocissimo 980 Pro di Samsung è un’altra opzione.

Se stai guardando il 980 Pro, questo dissipatore di EK Water Blocks è compatibile con gli SSD a lato singolo. Rientra anche nei requisiti di altezza di Sony (e sembra carino, anche se sarà sepolto nella vostra PS5).


Dissipatore di calore EKWB EK-M.2 NVMe

Questo dissipatore è in due pezzi, ma il produttore dice che dovrebbe essere usato solo con SSD a lato singolo. Inoltre, è disponibile in colori divertenti, non che lo vedrai mai (ma tieni presente che il prezzo dipende dal colore).

Se vuoi attenerti a 1TB di storage, il Rocket 4 Plus di Sabrent è un’altra opzione. È disponibile in capacità da 2TB e 4TB, ma questi sembrano essere a doppia faccia, il che significa che i dissipatori per loro sono molto più difficili da trovare. Secondo Tom’s HardwareTuttavia, la versione da 1TB è a lato singolo, il che rende i dissipatori compatibili con la PS5 facilmente disponibili.


Dissipatore di calore M.2 in rame icepc

È disponibile nelle varianti da 2 mm e 4 mm di spessore, ma ha un’estetica in rame per abbinare il Sabrent, se è quello che ti piace.

Se stai cercando qualcosa che abbia un dissipatore integrato, ma sei disposto a tirare i dadi sulla velocità, l’SSD Viper Gaming di Patriot corrisponde ai requisiti di Sony. Tuttavia, è al di sotto della velocità raccomandata da Sony, anche se è ancora valutato come un SSD Gen4. C’è anche l’Aorus NVMe Gen 4 SSD di Gigabyte, che ha una valutazione ufficiale della velocità che è inferiore alle raccomandazioni di Sony, anche se l’azienda dice funziona a 5.600MB/s quando è collegato a una PS5.


Patriot Viper Gaming VP4100 (1TB)

Questo SSD viene fornito con un dissipatore di calore e funziona a 4.700MB/s (sotto la velocità raccomandata da Sony di 5.500MB/s). È anche disponibile in capacità da 1TB e 2TB, e viene fornito con un dissipatore che soddisfa i requisiti di dimensione di Sony.


| Immagine: Gigabyte

SSD AORUS NVMe Gen4

Il dissipatore di calore dell’SSD è una frazione di millimetro più spesso di quanto richiesto da Sony, e non è veloce come la velocità raccomandata da Sony. Ma l’azienda dice che è compatibile.


Sono una mina vagante disposta a piegare le regole per espandere il mio storage.

Alcuni SSD sono a doppia faccia, il che significa che hanno chip sia sul fronte che sul retro del PCB. Abbiamo contattato l’analista e operatore di storage di StorageIO Greg Schulz per vedere se questo significava che entrambi i lati dovevano essere coperti da un dissipatore di calore, e ci ha detto che “più denso è il packaging, più c’è bisogno di rimuovere il calore”. Secondo lui, il calore dovrebbe essere trattato con il flusso d’aria (a cui l’SSD nella PS5 non sembra avere molto accesso), o altri metodi che vanno da “dissipatori di calore a piccole ventole a nastro termico tra gli altri approcci a seconda della confezione”.

Per questo motivo, mettiamo gli SSD a doppia faccia senza dissipatore incluso in questa categoria. Mentre ci sono molti dissipatori compatibili con gli SSD a doppia faccia, ho fatto fatica a trovarne molti che non fossero più alti di quelli raccomandati da Sony (anche se torneremo su questa nota tra un po’).


Silenzio! MC1

L’MC1 non-Pro è uno dei pochi dissipatori che appena appena corrisponde ai requisiti di dimensionamento di Sony e supporta gli SSD a doppia faccia.

Se non riesci a trovare un dissipatore di calore compatibile con le specifiche di Sony, dovresti far funzionare l’SSD con un dissipatore su un solo lato e sperare che non si surriscaldi, oppure dovresti provare a MacGyver su due dissipatori ultrasottili come quelli qui sotto.

Quindi, con tutti questi avvertimenti fuori dai piedi, ecco gli SSD per coloro che amano vivere al limite:

Abbiamo testato il Sabrent Rocket NVMe noi stessi (anche se senza un dissipatore di calore). È disponibile in capacità da 500GB, 1TB e 2TB, e nonostante il fatto che sia più lento della velocità raccomandata da Sony, sembra funzionare bene. Fa sembra essere a doppia faccia, però, quindi la situazione del dissipatore di calore potrebbe essere abbozzata. Lo stesso vale per le versioni da 2TB e 4TB del più veloce Rocket 4 Plus.

Il nostro contatto alla Sabrent ci ha detto di aver testato il dissipatore di calore dell’azienda in una PS5 e che ci sta – nonostante l’altezza elencata del dissipatore sia molto al di fuori delle specifiche di Sony (è poco più del doppio dell’altezza). Dice che la console può richiudersi con il dissipatore di calore, e ha fornito delle foto, ma va comunque in questa categoria a causa di quanto sia diverso dai numeri di Sony.

Infine, c’è il PNY XLR8 CS3040. Soddisfa tutti i requisiti e le raccomandazioni di Sony, ma anche sembra essere bifacciale. Di nuovo, questo significa che il vostro chilometraggio può variare quando si tratta di dissipatori di calore.


PNY XLR8 CS3040 (1TB)

Il PNY XLR8 CS3040 da 1TB offre velocità di lettura fino a 5.600MB/s. È anche disponibile in capacità da 500GB, 2TB e 4TB.


Requisiti di velocità e specifiche SSD se vuoi trovarne uno per te

Sony dice che il tuo SSD deve essere almeno Gen4 e avere almeno una capacità di 250GB. Raccomanda anche SSD che funzionino a 5.500MB/s o più velocemente. Gli SSD PCIe Gen3 non sono supportati (abbiamo provato), e nemmeno quelli SATA.

La schermata dei requisiti di Sony che appare quando si installa un’unità incompatibile. In questo caso, era un’unità Gen3.

Requisiti delle dimensioni dell’SSD: quali dimensioni si adattano?

La PS5 è compatibile con SSD di tipo 2280, che sembra essere attualmente la dimensione più ampiamente disponibile. Puoi vedere un elenco di tutte le dimensioni supportate dalla PS5 sul sito di Sony pagina dei requisiti.

Quali sono i requisiti del dissipatore di calore di Sony?

Dipende se il dissipatore va su un lato dell’SSD o lo racchiude su entrambi i lati, ma Sony ha dei diagrammi sulla sua pagina dei requisiti che mostrano le misure esatte che andranno bene. Fondamentalmente, però, gli SSD con un dissipatore incorporato, o uno a doppio lato attaccato, possono essere alti fino a 11,25mm. Se stai usando un dissipatore a un solo lato, sei limitato a uno che aggiunge meno di 8mm di altezza. L’altezza massima non include solo il dissipatore, ma anche i pad termici che usi per attaccarlo al tuo SSD.

Sony ha dei requisiti molto specifici in termini di dimensioni e spaziatura per i dissipatori SSD, quindi dovrai prestare molta attenzione.
Immagine: Sony

Vorrai anche assicurarti che il tuo SSD e il dissipatore siano compatibili; i dissipatori sono disponibili nelle stesse dimensioni degli SSD, e le dimensioni devono corrispondere.

Come notato in precedenza, dovrai anche prestare molta attenzione al fatto che il tuo SSD sia a una o due facce. Questo può essere difficile da determinare dalle immagini del prodotto, quindi potresti voler aspettare fino a quando non avrai effettivamente il tuo SSD in mano per ordinare il tuo dissipatore o dare un’attenta occhiata alla lista di compatibilità del dissipatore (se ne ha una).


Quando sei in dubbio, controlla

Sony avverte che anche un’unità che soddisfa tutti i suoi requisiti potrebbe ancora non funzionare. Se non vuoi avere a che fare con l’incertezza, sarebbe meglio attenersi agli SSD che la gente ha testato e sa che sono buoni, piuttosto che cercare di vagare nel deserto di Newegg per trovarne uno per te.

Se hai preso un SSD per la tua PS5, puoi leggere la nostra guida all’installazione qui.




Source link