Foto: John Johnson/HBO

Bernard è tornato, baby! Dopo averlo lasciato in una stanza di motel nel finale della terza stagione, al risveglio dal suo viaggio in VR a il Sublimee si risveglia completamente ricoperto di polvere, l’episodio di stasera rivela esattamente cosa è successo all’Anfitrione preferito di tutti, ed è piuttosto strano. Doctor Strange, si potrebbe dire.

Immagine per l'articolo intitolato In Westworld, Bernard combatte la sua guerra dell'infinito

Il Sublime, per chi se lo fosse dimenticato, è il server di dati simile a una nuvola dove la maggior parte degli host di Westworld ha caricato le proprie coscienze. nel finale della seconda stagione, rinunciando ai loro corpi fisici. Non abbiamo mai visto l’interno del Sublime fino all’episodio di stasera, “Années Folles”, e non è quello che né io né Bernard (Jeffrey Wright) ci aspettavamo. Quando Bernard arriva per la prima volta, si ritrova in una sala conferenze d’affari e viene accolto da Akecheta (Zahn McClarnon), l’ex leader della Nazione Fantasma nel parco, che gli spiega che gli Host all’interno possono creare i propri mondi, cosa che anche Bernard dovrà fare se vuole imparare a salvare il mondo reale.

Ecco cosa ha fatto Bernard durante l’ultimo anno in cui è stato collegato a Sublime: ha creato scenari per trovare un modo per evitare che il mondo finisse. E poiché il tempo si muove in modo diverso a Host Haven, Bernard ha trascorso lì l’equivalente di un millennio, controllando effettivamente diverse linee temporali per capire come procedere. È quasi come Doctor Strange in Avengers: Infinity WarAnche se Bernard è abbastanza fortunato da trovare diversi modi per salvare il mondo. Purtroppo, per riuscire in uno di questi scenari, dovrà anche morire, proprio come Strange.

In qualche modo, questo significa che Bernard è fondamentalmente a conoscenza di di tutto nel futuro: wche cosa diranno le persone, cosa faranno e come reagiranno. In modo irritante, rifiuta risolutamente di fornire qualsiasi dettaglio su come o quando il mondo finirà, o sul motivo per cui dovrà morire per salvarlo. In modo frustrante, non spiega nemmeno cosa sta facendo in quel momento, come ad esempio picchiare all’improvviso due uomini nel parcheggio di una tavola calda fino a fargli perdere i sensi e a mozzargli la testa, e l’unico motivo per cui è sopportabile è che infastidisce immensamente Stubbs (Luke Hemsworth). Sì, grazie al cielo, Stubbs è tornato, nonostante sia stato colpito da un proiettile e lasciato in fin di vita nella vasca da bagno di un motel piena di ghiaccio prima che Bernard intraprendesse il suo viaggio verso il Sublime. Si è preso cura del corpo di Bernard (ma con determinazione). non e si unisce a lui nella sua missione di salvare il mondo, soprattutto perché non ha niente di meglio da fare.

La ricerca inizia con la testa mozzata e una donna (Aurora Perrineau) che si ferma alla tavola calda e che avrebbe dovuto incontrare i due uomini. Invece, Bernard le consegna la borsa, rivelando che gli uomini erano in realtà degli Anfitrioni. inviati a infiltrarsi nel gruppo della donna, una milizia che vive nel deserto delle “Terre Condannate”, il che implica che qualcosa di estremamente brutto è accaduto lì tra oggi e il 2050. (Onestamente, qualcuno è sorpreso?). Tutto ciò che sappiamo di queste persone è che presumibilmente odiano gli Anfitrioni, non si fidano di Bernard o Stubbs e stanno cercando un’arma nel deserto, arma che Bernard sa dove trovare, ovviamente. Non ho la più pallida idea di come queste persone siano coinvolte nella fine del mondo o quale ruolo avranno nella serie, ma al momento sono troppo vaghe per essere interessanti.

Immagine per l'articolo intitolato In Westworld, Bernard combatte la sua guerra dell'infinito

Foto: John Johnson/HBO

Il resto dell’episodio si concentra sul periodo trascorso da Maeve (Thandiwe Newton) e Caleb (Aaron Paul) a Mobworld (o come la serie deciderà di chiamarlo). È una specie di delusione, perché i due passano più tempo sotto il parco che sopra, cercando di capire cosa stiano combinando William e Hale piuttosto che godersi i vari scherzi dei gangster. È anche, umoristicamente, una delusione per Maeve, perché il parco è solo una versione ridisegnata di Westworld con gli stessi luoghi, gli stessi personaggi e persino le stesse trame. Gli Anfitrioni hanno volti diversi e, secondo Maeve, sono stati attenuati per evitare che si verifichino episodi spiacevoli come il massacro di Westworld. c’è ancora un personaggio simile a Dolores che lascia cadere la sua lattina, sperando di attirare un ospite nella sua avventura. Tuttavia, la mancanza di creatività nel parco fa sì che Maeve sappia esattamente quando Hector (ora un gangster anziché un fuorilegge) scoppio nel nuovo speakeasy/bordello di Maeve per svaligiarne la cassaforte. Quando i custodi del parco (travestiti da impresari di pompe funebri) raccolgono i cadaveri di Host, Maeve e Caleb salgono di nascosto a bordo.

L’unica differenza sostanziale tra Mobworld e Westworld è questa: it include una storia in cui la nuova Dolores acquisisce una falsa coscienza e si scatena in una falsa furia uccidendo i falsi Ospiti, lasciando a quelli veri il piacere di eliminare i robot assassini. (Questa Delos ha creato un intero piano falso di Delos sotto Mobworld in cui gli ospiti possono intrufolarsi, il che significa che Maeve e Caleb devono intrufolarsi in un livello segreto ancora più basso dove sono controllate tutte le funzioni del parco.

È anche il luogo in cui Hale (Tessa Thompson) sta portando avanti i suoi attuali progetti, che consistono nel 1) infettare un gran numero di mosche con una sostanza nera, e 2) controllare gli esseri umani come gli esseri umani controllavano gli Ospiti.. Maeve e Caleb assistono inorriditi al momento in cui un gruppo di cavie si spara in testa, molto involontariamente, in risposta a un suono generato da… una specie di dispositivo. Poi Caleb scopre con grande orrore che sua figlia Frankie (Celeste Clark) è una delle nuove cavie. Maeve riesce a bypassare il sistema Delos all’ultimo secondo per aprire la porta della cella di Frankie e permettere a Caleb di strapparle la pistola di mano, sempre all’ultimo secondo, ma è qui che le cose si mettono male. Non solo William (Ed Harris) si presenta per litigare con Maeve (un combattimento che perde rapidamente, per poi rialzarsi e avvicinarla di nuovo), ma non è affatto Frankie, ovviamente. È un’ostia il cui volto si apre liberando uno sciame di mosche, una delle quali striscia direttamente nell’orecchio di Caleb.

Dopo due episodi che ci hanno dato tante risposte quanti misteri, “Années Folles” non è stato terribile, ma è stato frustrante. Inoltre, non ha sentirsi come se fosse successo molto. Certo, Bernard si è svegliato e ha una missione, ma non abbiamo assolutamente nessuna indicazione su quale sia il suo piano o quale sia l’accordo della milizia. Caleb e Maeve si sono intrufolati nella Delos, ma sapevamo già che Hale controllava gli esseri umani e produceva mosche che amavano strisciare negli orifizi umani. L’unico vero sviluppo è che Caleb ora ha una mosca clandestina. Inoltre, Mobworld è stato un po’ un fallimento.

Naturalmente, questo non è un motivo per cancellare la quarta stagione o per temere che anche il prossimo episodio sia un po’ troppo lungo. Ma se Bernard non darà presto delle spiegazioni, spero che Stubbs gli spari in testa.

Incredibilmente, queste sono le uniche tre foto di produzione che la HBO ha offerto per questo episodio.

Incredibilmente, questi erano gli unici tre fotogrammi di produzione offerti dalla HBO per questo episodio.
Foto: John Johnson/HBO

Riflessioni varie:

  • Il titolo dell’episodio, “Années Folles”, significa in francese “gli anni folli”. È quello che gli americani chiamano i ruggenti anni ’20.
  • La torre di cui parlavano Peter e l’uomo senza casa sembra trovarsi nel Sublime! Sono molto interessato a vedere come questo si inserisce in qualsiasi diavolo di accordo di Christina.
  • La pistola di un Anfitrione non è riuscita a danneggiare Caleb, quindi la mia teoria che sia un Anfitrione è kaput.
  • C’era una storia di serie C in cui uno degli scagnozzi di Hale cercava di rapire la moglie di Caleb e il vero Frankie, ma era solo per far credere che il vero Frankie fosse in cella. Non ha funzionato e i due sono fuggiti comunque.
  • Avevo dimenticato che gli Anfitrioni potevano dividere il loro volto in quadranti, ed era davvero orribile da vedere. Le mosche non hanno aiutato.

Volete altre notizie su io9? Scopri quando aspettarti le ultime notizie Marvel e Guerre stellari uscite, cosa c’è di nuovo per il Universo DC al cinema e in TVe tutto quello che c’è da sapere su La casa del drago e Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.

Source link