La tecnologia di ricarica wireless over-the-air di Motorola funziona fino a tre metri.
Screenshot: YouTube / Motorola

Over-the-air wireless la ricarica è il sogno – dopo tutto, chi non vuole caricare il proprio telefono senza collegarlo? I produttori di gadget hanno tentato di portare la tecnologia sul mercato e renderla una realtà quotidiana, anche se c’è ancora del lavoro da fare e ostacoli normativi da superare.

Dopo Xiaomi e Oppo, Motorola è l’ultimo produttore di smartphone a vetrina la sua tecnologia di ricarica wireless over-the-air. La sua pretesa di fama è che può spremere diversi dispositivi alla volta, uned è capace di un’autonomia piuttosto impressionante.

Motorola ha sviluppato la sua soluzione di alimentazione wireless, chiamata “Space Charging”. in collaborazione con GuRu Wireless, che ha annunciato la sua partnership con Motorola all’inizio di quest’anno. Salom Electric sta anche lavorando con le aziende sulla tecnologia di ricarica wireless, e sembra essere un partner di produzione.

Video dimostrativo della ricarica wireless di Motorola.

Sapevamo già che Motorola era lavorando su questa tecnologia, ma questa è la prima presentazione dal vivo delle sue capacità. Motorola dimostrazione video presso la casa madre Inizia l’evento Tech World di Lenovo questa settimana con uno sguardo alla stazione di ricarica centrale, che sembra un router di livello enterprise. Mentre si proietta, un modello introduce quattro smartphone nella scena. Mentre inseriscono ciascuno di essi nel suo supporto, l’indicatore della batteria mostra che il telefono è in carica.

Il video mostra poi distanze variabili per dimostrare Le capacità di ricarica a lungo raggio di Space Charging, da uno a tre metri. Per la folla di misurazioni imperiali, questo significa che i dispositivi equipaggiati con il chip corrispondente possono caricare da quasi 10 piedi di distanza dalla base della batteria.

La tecnologia dietro la ricarica wireless a distanza è simile a quella del wifi e del mesh networking. Invece di posizionare fisicamente il tuo telefono su una particolare base di ricarica, puoi camminare in una stanza con una stazione base presente, e i tuoi dispositivi dovrebbero ricaricarsi.

Motorola entra più in dettaglio nel suo Weibo profilo: “Non è richiesto alcun cavo di ricarica, e non c’è bisogno di considerare la posizione della fonte di alimentazione”, dice l’immagine. Motorola aggiunge che la base ha una copertura “grandangolare” di 100 gradi e che può caricare i telefoni “attraverso ostacoli come carta e pelle”. Inoltre, c’è un “phased array composto da 1,600 antenne” nella stazione base.

Forse la cosa più interessante è la menzione del “bio-monitoraggio” incorporato, che può identificare quando una persona è entrata nella stanza. “Dopo aver riconosciuto il corpo umano, eviterà/smetterà di bloccare parte del fascio di ricarica”.

Motorola ha già una certa concorrenza per la sua tecnologia di ricarica spaziale, almeno oltreoceano. Oppo ha preso in giro il suo Wireless Air Charging a febbraio, anche se è limitato a soli 4-inch range. XiaomiLa versione di Xiaomi è chiamata Mi Air Charge Technology, che sostiene anche di essere in grado di alimentare più dispositivi allo stesso tempo. E poi c’è Ossia, che la Federal Communications Commission ha recentemente autorizzato negli Stati Uniti, ma solo per un massimo di un metro di distanza di ricarica.

Non è probabile che vedremo la tecnologia Space Charging di Motorola – o qualsiasi altra soluzione di ricarica wireless over-the-air -.implementato in qualsiasi momento presto. Come CNET riporta, c’è una differenza nei regolamenti tra le regioni. Aziende come Ossia, per esempio, sono limitate nella gamma di ricarica negli Stati Uniti, mentre nell’UE e nel Regno Unito, la gamma è illimitata. C’è anche il proprietario aspetto da considerare, una delle insidie delle prime tecnologie di ricarica wireless.

Non sappiamo anche quanto sarà veloce la velocità di ricarica over-the-air di Motorola. Qualcuno vorrebbe usare il bleeding-tecnologia di ricarica se è più lenta di una connessione cablata? Le soluzioni di ricarica wireless basate su Qi sono ancora piuttosto lente, e Stazione di chat digitale sostiene Lo Space Charging di Motorola arriva al massimo a 5W, che è misero se paragonato alla media delle ricariche veloci.velocità di ricarica di almeno 18W. (Abbiamo contattato Motorola e GuRu per confermare le velocità di Space Charging e aggiorneremo questa storia se/quando avremo notizie).

Per confronto, La soluzione over-the-air di Oppo è 7,5We quello di Xiaomi è 5W. Rispetto al dock di ricarica wireless OnePlus da 30W che uso di notte, entrando in una stanza e caricando automaticamente il mio telefono via aria sembra più un trucco da festa che una soluzione utile.

.

Source link