Salve e bentornati a Week in Review, il vostro punto di riferimento per le notizie più importanti della settimana. Greg Kumparak è fuori per godersi l’inizio dell’estate e mi ha affidato il compito di tenervi aggiornati in sua assenza.

Se volete ricevere questa rubrica nella vostra casella di posta ogni sabato, iscrivetevi qui. E già che ci siete, date un’occhiata alle altre newsletter. Ok, andiamo avanti, che ne dite?

Juul ha avuto una settimana difficile. L’azienda produttrice di sigarette elettroniche, un tempo valutata 38 miliardi di dollari, ha ricevuto dalla FDA la notizia che non potrà più vendere o distribuire negli Stati Uniti i suoi dispositivi di vaping o le sue cialde al 5% e al 3% di tabacco e mentolo senza “rischi”.[ing] di azioni esecutive”. Il divieto era dovuto all’incapacità dell’azienda di dimostrare la sicurezza dei suoi prodotti. Venerdì scorso, però, una corte d’appello federale ha congelato il divieto dopo che l’azienda aveva chiesto una sospensione amministrativa d’emergenza. La sospensione è un modo per guadagnare tempo fino a quando il caso non sarà esaminato dalla corte, anche se, secondo i documenti del tribunale, “non deve essere interpretata in alcun modo come una decisione sul merito”.

altre cose

Interruzione: Una delle notizie più lette riguarda l’interruzione di Cloudflare, che ha messo offline molte delle piattaforme che tutti conosciamo e amiamo. L’interruzione è stata tuttavia di breve durata. L’azienda, che ha dovuto affrontare un’interruzione simile la scorsa settimana, non ha rivelato la causa del problema.

Zendesk acquisita: Un consorzio di società di private equity ha acquisito l’azienda per 10,2 miliardi di dollari, ben al di sotto delle offerte ricevute all’inizio dell’anno. La chiusura dell’accordo è prevista per il quarto trimestre e a quel punto Zendesk tornerà a essere un’azienda privata.

Amazon sussurra: Alla conferenza re:Mars di questa settimana, Amazon ha annunciato CodeWhisperer, uno strumento di programmazione in coppia con l’intelligenza artificiale in grado di autocompletare intere funzioni basandosi solo su un commento o su alcuni tasti premuti. L’azienda ha addestrato il sistema, che attualmente supporta Java, JavaScript e Python, su miliardi di righe di codice open source disponibile pubblicamente e sulla propria base di codice, oltre che su documentazione e codice disponibili pubblicamente su forum pubblici.

Partenze del C-suite: L’amministratore delegato e il direttore operativo di MindGeek, società madre di PornHub e altri siti simili, hanno lasciato bruscamente la società questa settimana. MindGeek sostiene che le partenze erano state pianificate, nonostante siano arrivate una settimana dopo una rapporto del New Yorker sulle sue politiche di moderazione.

M&M & AI: Microsoft e Meta hanno annunciato questa settimana che stanno utilizzando l’AI per aiutare a gestire i loro data center. Da parte sua, Microsoft sta sviluppando un sistema di intelligenza artificiale per analizzare i dati e generare avvisi per i team, in modo da poter “prevenire o mitigare l’impatto degli incidenti di sicurezza”, ha dichiarato l’azienda. Un sistema complementare ma correlato, anch’esso in fase di sviluppo, cerca di individuare e prevedere gli impatti sui programmi di costruzione dei data center. Meta ha dichiarato di aver sviluppato modelli fisici per simulare condizioni estreme e di aver introdotto questi dati nei modelli di intelligenza artificiale responsabili dell’ottimizzazione del consumo energetico, del raffreddamento e del flusso d’aria dei suoi server.

Gamificare l’ingegneria: La startup israeliana Wilco è uscita dall’anonimato questa settimana per aiutare gli ingegneri del software a imparare a svolgere le parti non ingegneristiche del loro lavoro. Sulla piattaforma, gli sviluppatori si uniscono a una finta azienda tecnologica e partecipano a sfide progettate per simulare esperienze reali. Poi si trovano a gestire queste esperienze utilizzando strumenti e tecnologie reali. Haje ha parlato con On Freund, CEO dell’azienda. Leggete qui le domande e le risposte.

materiale audio

Nel TechCrunch Podcast di questa settimana, potete ascoltare Darrell che chiacchiera con Bill Gates. I due hanno parlato al nostro evento TechCrunch Sessions: Climate della scorsa settimana, hanno parlato della possibilità di evitare il disastro climatico, dell’importanza della criptovaluta e della capacità di Elon Musk di gestire il tempo. Inoltre, nell’episodio di questa settimana, Darell parla con Ingrid dell’acquisizione da parte di Spotify della startup di Voice AI Sonatic.

E su Found, Darrell e Jordan hanno parlato con Anja Salute L’amministratore delegato e fondatore Kathryn Cross, la ventitreenne influencer di TikTok fondatrice trasformata che parla di come i diversi canali sociali possano essere utili ai fondatori di diversi settori e del perché pensa che ogni azienda dovrà essere il proprio influencer.

Scoprite la nostra carrellata completa.

cose aggiunte

Volete ancora più TechCrunch? Andate a visitare il sito TechCrunch+, dove possiamo approfondire gli argomenti che i nostri abbonati ci dicono essere di loro interesse. Tra le cose interessanti di questa settimana ci sono:

Pitch Deck Teardown: Il piano di serie C da 80 milioni di dollari di WayRay: Il documento di WayRay è composto da ben 75 diapositive ed è chiaro che i fondatori hanno adottato una strategia diversa da quella che siamo abituati a vedere di questi tempi. Tuttavia, non si può discutere una raccolta fondi di successo di questo calibro.

È tempo che gli LP si assumano maggiori responsabilità nella lotta per l’uguaglianza economica: Dominic-Madori Davis, uno dei nostri nuovi reporter di TC+, ha esaminato la responsabilità degli LP nell’aumentare la quantità di capitale di rischio per i fondatori neri.

Cosa succede se il mio lavoro in crittografia non è più disponibile? L’avvocato specializzato in immigrazione Sophie Alcorn risponde alla domanda di uno studente F-1 che si è recentemente laureato in informatica e ha trovato lavoro in una società di crittografia.

Source link