Io sono Groot volontà arriverà su Disney Plus il 10 agosto. La serie animata di cortometraggi è incentrata su Baby Groot in persona, con Vin Diesel che riprende il suo ruolo di voce dell’adorabile alberello antropomorfo.

I Marvel Studios hanno annunciato l’imminente serie in un tweet, mostrando un poster ufficiale con Baby Groot che si rilassa in cima a una delle cuffie collegate all’iconico Walkman di Peter Quill (interpretato da Chris Pratt). Si trova accanto a un deodorante per ambienti a forma di palma – che mostra quanto sia davvero minuscolo – con due creature simili a pinguini con quattro occhi (che in qualche modo sono ancora più piccoli di Baby Groot) che fanno capolino da dietro. Non abbiamo mai visto queste due creature dall’aspetto malizioso in nessuno dei film di Baby Groot. Il Guardiani della Galassia ma sembra che avranno un ruolo nella nuova serie.

Oltre alla locandina, Marvel e Disney non hanno rivelato molto altro sulla serie, anche se Marvel lo descrive vagamente come “seguire i giorni di gloria di Baby Groot che cresce e si mette nei guai tra le stelle”. Non sappiamo se altri Guardiani faranno la loro comparsa nella serie in forma animata o se si concentrerà esclusivamente su Groot (e sul suo vocabolario molto limitato).

La Disney ha già diverse serie brevi – la maggior parte delle quali rivolte ai bambini – sul suo servizio di streaming che seguono gli amati personaggi secondari che potrebbero non aver ottenuto i riflettori nei film in cui sono apparsi, come ad esempio Giorni scavati, Olaf presenta, e L’era glaciale – I racconti di Scrat. Non nego che la Disney sfrutti al massimo l’amabilità di questi personaggi, ma non mi lamento nemmeno.

Io sono Groot debutterà poco prima di She-Hulk: avvocato, che arriverà su Disney Plus il 17 agosto. È il primo film originale Guardiani della Galassia spinoff finora, ma non è l’ultimo della Disney – il live-action Guardiani della Galassia – Speciale vacanze verrà trasmesso in esclusiva su Disney Plus a dicembre.



Source link